Baldwin, assistente regista già licenziato per altro incidente

Le indagini sul set del film 'Rust' dopo la tragica morte di Halyna Hutchins proseguono: emergono nuovi inquietanti particolari

Foto Wikimedia Commons
Newsby Linda Pedraglio 26 Ottobre 2021

A pochi giorni dalla tragedia avvenuta sul set del film “Rust”, emergono nuovi dettagli sul grave incidente che ha provocato la tragica morte della direttrice della fotografia Halyna Hutchins. Protagonista delle ultime ipotesi sul perché ad Alec Baldwin avesse sparato da un’arma carica con proiettili veri è l’assistente alla regia, Dave Halls. Quest’ultimo, infatti, era stato allontanato da una produzione cinematografica proprio dopo aver ferito accidentalmente un membro della troupe con una pistola. Lo ha rivelato la società di produzione Rocket Soul Studios, per la quale Dave Halls stava lavorando come assistente alla regia nel 2019.

Assistente regista protagonista di un altro incidente

Dave Halls stava lavorando come assistente alla regia per il film “Freedom’s Path”, quando una pistola è stata scaricata inaspettatamente” sul set, sfiorando un membro della troupe. Dopo le prime valutazioni di un medico presente sul set, il dipendente della casa di produzione aveva fatto ulteriori accertamenti ed era tornato a lavorare nell’arco di pochi giorni. Ma l’incidente era costato caro all’assistente regista, immediatamente rimosso dal set del film e licenziato dalla produzione.

La casa di produzione licenziò subito Dave Halls

La produzione non ricominciò le riprese finché Dave non fu fuori sede – hanno riferito dalla casa di produzione -. A fine giornata, lo licenziammo immediatamente“. Dave era molto dispiaciuto per gli quanto accaduto e aveva capito le ragioni del licenziamento”. Un nuovo assistente alla regia e un nuovo armaiolo furono assunti per la durata delle riprese principali. “La produzione del film è terminata con successo“.

Che ruolo ha avuto nell’incidente con Alec Baldwin

Stando alle prime ricostruzioni dell’incidente sul set di “Rust”, Dave Halls avrebbe consegnato la pistola di scena a Baldwin prima della scena della sparatoria, urlando “pistola fredda”. Questo è il termine per indicare in gergo un’arma da fuoco priva di proiettili veri. L’assistente alla regia è stato oggetto di lamentele per la scarsa sicurezza sul set anche in passato. Lo hanno riferito alla CNN due persone che vi hanno lavorato a stretto contatto in precedenza. Le denunce contro Halls includono il mancato rispetto dei protocolli di sicurezza per l’uso di armi e articoli pirotecnici e comportamenti sessuali inappropriati sul posto di lavoro.

 

Impostazioni privacy