Tempo libero e buonumore: bastano due ore al giorno. I consigli per sfruttarlo al meglio

Trascorrere troppo tempo “senza impegni” potrebbe sortire l'effetto opposto e portare a un maggior malumore

Tempo libero caffè e libro
Foto Pixabay | Engin_Akyurt
newsby Redazione17 Marzo 2022


Una ricerca pubblicata dall’American Psychological Association e dal Journal of Personality and Social Psychology ha evidenziato che per essere felici non è necessario avere troppo tempo libero. Anzi, trascorrere troppo tempo “senza impegni” potrebbe sortire l’effetto opposto e portare a un maggior malumore.

La ricerca e i risultati: dopo le cinque ore l’umore cala

Tra il 2012 ed il 2013, 21.736 partecipanti americani si sono sottoposti a un sondaggio (“American Time Use”) durante il quale hanno raccontato passo per passo ciò che avevano fatto nelle precedenti 24 ore, che tipo di attività avevano svolto, quanto tempo gli avevano dedicato, e quanto li avesse fatti star bene svolgerle. Il risultato interessante che si è potuto notare è che la sensazione di benessere psicofisico aumentava quando ci si poteva concedere del tempo libero, ma solo se questo non superava le due ore di tempo.

Tra le due e le cinque ore prive d’impegni non si percepivano importanti cambiamenti dell’umore, ma superate le cinque ore l’umore iniziava a subire un costante declino.

La spiegazione data a questa scoperta è che la sensazione delle persone con troppo tempo libero sia quella di non avere degli obiettivi da raggiungere nella vita, e questo influisce in modo negativo sullo stato emotivo.

I consigli per sfruttare al meglio il proprio tempo libero

Come fare allora per ottimizzare il proprio tempo libero? La cosa migliore è quella di trovare un passatempo con cui divertirsi e a cui appassionarsi.

  • In base ai propri interessi si può spaziare tra tantissime opzioni diverse, come imparare una lingua nuova o seguire dei corsi dal vivo o online: programmazione, psicologia, marketing, ma anche materie più creative come fotografia, pittura, cucina. Seguire corsi certificati può essere una buona occasione anche per chi ha bisogno di attestati da mettere sul CV.
  • Un altro passatempo interessante potrebbe essere giocare online. Dagli eSports al poker, passando per le slot machine, la scelta è vasta. Inutile illudersi, vincere con assoluta certezza non è possibile, ma esistono alcune strategie per aumentare le possibilità di vittoria. Non esistono tecniche di gioco efficaci al 100%, ma su alcuni siti è possibile informarsi sui trucchi per le slot machine che quantomeno evitano di far commettere errori gravi.
  • Un altro modo piacevole di trascorrere il proprio tempo libero è praticare la mindfulness, una pratica sempre più diffusa che consiste nel concentrarsi solamente sulle azioni che si stanno compiendo nel momento presente, aumentando così concentrazione e consapevolezza di se stessi, diminuendo lo stress, l’ansia e il cattivo umore in modo significativo;
  • Molto importante è stabilire una routine o un appuntamento fisso nel tempo libero per il proprio nuovo passatempo, in modo da non finire con il rimandarlo sempre o abbandonarlo dopo poco. Bastano pochi minuti al giorno, purché vengano rispettati;
  • Ultima cosa ma non meno importante: bisogna imparare a mettere a freno la vocina interiore pronta a criticare ciò che si sta facendo, trasformandola in gentilezza verso se stessi.

Svolgere queste attività aiuterà a rilassarsi, ma anche a migliorare le abilità e a diventare più produttivi. Non c’è un modo migliore di un altro per godersi i momenti in cui non si è impegnati: ciò che è certo, tuttavia, è che il modo in cui trascorriamo il nostro tempo libero ha un grande impatto sulla nostra salute, sia mentale che fisica, perciò è importante scegliere attività che ci piacciano e che ci divertano.


Tag: tempo libero