Fotografia Europea 2021, inaugurata la mostra “Interno” di Valerio Polici

[scJWP IdVideo=”fg1govjT-Waf8YzTy”]

Inaugurata presso lo spazio San Zenone di Reggio Emilia, all’interno del festival Fotografia Europea 2021, la mostra fotografica di Valerio Polici dal titolo “Interno”. Co-prodotta da Emilbanca e realizzata con il supporto dello di Spazio C21 (Palazzo Brami), in seguito alla vittoria del Circuito Off dell’ultima edizione di Fotografia Europea, la mostra presenta un’installazione di quattordici fotografie a colori dalla serie Interno. Si tratta di un progetto realizzato nell’arco temporale di cinque anni in varie città europee. “Esploro il concetto di casa come luogo del ‘Perturbante’, specialmente dopo il lockdown”. Così Valerio Polici, fotografo  e curatore di “interno”. Suoi lavori sono apparsi su: «Washington Post»; «Newsweek»; «British Journal of Photography»; «L’Espresso». Nel 2016 ha vinto il Paris Photo con il suo libro “Ergo Sum”. Suoi lavori sono stati esposti in vari Musei e gallerie (La Biennale di Architettura; MACRO; MADRE etc.)

Le caratteristiche della mostra “Interno”

“Nell’edizione passata ho vinto il premio come miglior mostra del Circuito Off e così ho avuto la possibilità di esporre un nuovo lavoro. Presenterò un progetto dal titolo ‘Interno’, nato da una riflessione sull’annoso dibattito sul rapporto problematico tra immagine e parola. Mi sono interrogato sulla possibilità di creare un corpo di lavoro che non sottostesse a un copione. Durante la stesura del tessuto narrativo ho cercato di far emergere dei legami tra le immagini. ‘Interno’ è un’opera aperta, che non ha bisogno di un manuale di istruzioni ma invita alla contemplazione

Impostazioni privacy