Pensioni Inps, a gennaio 2021 arrivano prima: ecco tutte le date

Pensioni che saranno elargite negli uffici di Poste Italiane a giorni scaglionati per evitare assembramenti: c'è un calendario, si parte lunedì 28 dicembre

Poste Italiane
Poste Italiane
newsby Marco Enzo Venturini22 Dicembre 2020


Tra le conseguenze dell’emergenza Coronavirus, da mesi figura anche l’esigenza di evitare assembramenti negli uffici postali al momento di ritirare la pensione. Ecco perché anche a gennaio 2021 le pensioni Inps saranno pagate prima del tempo. E Poste Italiane ha stilato un calendario per permettere a tutti un ritiro in maggiori condizioni di sicurezza.

Tutti i rimedi anti assembramento

Le pensioni saranno a disposizione in giorni scaglionati nel vari uffici postali, e non solo. In tutti i locali sono state previste sanificazioni che riguardano anche gli impianti di climatizzazione. Presenti anche pannelli schermanti in plexiglas, strisce di sicurezza per il distanziamento interpersonale e un’abbondante dotazione di gel per la sanificazione delle mani. In diversi casi ci saranno anche servizi di sorveglianza all’esterno degli uffici postali per regolare i flussi di accesso.

C’è poi un’ulteriore agevolazione per chi abbia un’età di 75 anni o maggiore. In questo caso, per una convenzione stipulata tra Carabinieri e Poste Italiane, i cittadini potranno delegare i Carabinieri per il ritiro delle loro pensioni. La consegna delle stesse avviene poi a domicilio, con un servizio che resterà attivo per tutta la durata dell’emergenza sanitaria.

Le pensioni saranno erogate già a partire da lunedì 28 dicembre. Questo il giorno in cui una prima fetta di cittadinanza potrà riscuotere l’assegno valido per il mese di gennaio 2021. Il calendario prodotto da Poste Italiane cambia a seconda delle aperture previste dai singoli uffici.

Ritiro pensioni in Posta: il calendario

In caso di uffici postali aperti su 5 o 6 giorni, questo è il calendario per il ritiro delle pensioni:
cognomi dalla A alla C: lunedì 28 dicembre
cognomi dalla D alla G: martedì 29 dicembre
cognomi dalla H alla M: mercoledì 30 dicembre
cognomi dalla N alla R: giovedì mattina 31 dicembre
cognomi dalla S alla Z: sabato mattina 2 gennaio.

Queste invece le casistiche in caso di aperture diverse:
Apertura su 4 giorni:
cognomi dalla A alla C: giorno 1
cognomi dalla D alla K: giorno 2
cognomi dalla L alla P: giorno 3
cognomi dalla Q alla Z: giorno 4
Apertura su 3 giorni:
cognomi dalla A alla D: giorno 1
cognomi dalla E alla O: giorno 2
cognomi dalla P alla Z: giorno 3
Apertura su 2 giorni:
cognomi dalla A alla K: giorno 1
cognomi dalla L alla Z: giorno 2


Tag: INPSPensioniPoste Italiane