Coronavirus, turismo balneare: “Rischiamo stop di 2 anni”

CNA Roma: "Impensabile non aprire gli stabilimenti"

newsby Teresa Ciliberto18 Aprile 2020


(roma). Grande preoccupazione data da una forte incertezza sul quando e come aprire le spiagge in questo momento di emergenza coronavirus. Maurizio Criscuolo, presidente del turismo balneare del CNA Roma, spiega come per l’intero settore sia impensabile non poter aprire gli stabilimenti per questa stagione ormai alle porte. “Aspettiamo al più presto la convocazione da parte della Regione per istituire un tavolo operativo”


Tag: Coronavirus