Bonus studenti Inps, come richiederlo e come funziona

Il bonus prevede l'erogazione di diverse borse di studio per gli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado

studente penna
Foto Unsplash by Green Chameleon
newsby Redazione20 Settembre 2021


Tra i diversi bonus del 2021, uno in particolare potrebbe essere d’interesse per gli studenti. L’Inps infatti ha pubblicato, lo scorso 8 settembre, il bando di concorso Supermedia 2021. Questo sarà attivo da domani, martedì 21 settembre, e si chiuderà il prossimo 14 ottobre. Attraverso questo bando l’Inps erogherà un bonus ad alcune particolari categorie di studenti.

A chi è rivolto

Il bando, in primo luogo, fa riferimento ai risultati scolastici dell’anno scolastico 2020-2021. E poi rivolto agli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado, quindi medie e superiori. Nello specifico, il bando Inps è rivolto ai figli o orfani ed equiparati degli iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali. Ma anche ai figli dei pensionali utenti della Gestione Dipendenti Pubblici, degli iscritti lla Gestione Assistenza Magistrale, dei dipendenti del Gruppo Post Italia SpA e dei dipendenti e pensionati ex IPOST.

Per partecipare al bando di studio concessa dall’Inps alla conclusione della scuola secondaria di primo grado, gli studenti dovranno aver ottenuto una valutazione pari ad almeno 8/10. La votazione cambia per gli studenti con invalidità civile al 100% invece a 6/10.

Per quanto riguarda invece le borse destinate dall’Inps agli studenti dei primi quattro anni di scuola superiore, per chi farà richiesta la votazione minima dovrà essere di almeno 8/10 e farà riferimento alla promozione da un anno l’altro. Per gli studenti con invalidità civile al 100% la votazione minim sarà pari a 6/10. Gli studenti potranno partecipare al bando Inps anche in seguito al conseguimento del diploma. Per accedere la valutazione minima dovrà essere di 80/100 e per chi presenta un’invalidità civile al 100% dovrà essere di 60/100.

Borse studenti Inps: il valore e come fare richiesta

L’Inps, per il bonus studenti, ha previsto importi diversi. Infatti, ci saranno 1.100 borse di studio del valore di 750 euro per i cittadini legati alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali i cui figli hanno frequentato l’ultimo anno della scuola secondaria di primo grado. 800 borse, di pari valore, saranno invece destinate ai figli dei soggetti iscritta alla Gestione assistenza magistrale.

Per quanto riguarda invece gli studenti delle scuole superiori, l’Inps ha attivato 3.600 borse di studio del valore di 800 euro per i figli di soggetti legati all GU delle prestazioni creditizie e sociali. I figli di soggetti iscritta alla Gestione assitenza magistrale, invece, sono state attivate 1.800 borse del medesimo valore. Per chi, invece, ha frequentato l’ultimo anno e ha concluso la scuola secondaria, sono previste quasi 2mila borse di studio del valore di 1.300 euro.

Chi vorrà partecipare al bando di concorso Supermedia dovrà iscriversi alla banca dati dell’Inps, effettuando l’accesso con le credenziali (pin Inps, Spid, Cns o Cie) e trasmettere la richiesta dopo aver presentato l’Isee e la dichiarazione sostitutiva unica. Le gradutorie saranno pubblicate entro il prossimo 26 novembre,


Tag: bando studentiborse di studioINPS