Yacht affonda nel golfo di Squillace, occupanti salvati dalla Guardia costiera

Il natante, battente bandiera delle Cayman Island, ma con equipaggio italiano, era in navigazione da Gallipoli a Milazzo. Gli occupanti sono stati tratti tutti in salvo

newsby Redazione23 Agosto 2022



Uno yacht, il “Saga” di circa 40 metri di lunghezza, è affondato verso le 13 di sabato 20 agosto nel golfo di Squillace, a circa 9 miglia marine dalle coste di Catanzaro Marina. Il natante, battente bandiera delle Cayman Island, ma con equipaggio italiano, era in navigazione da Gallipoli a Milazzo. Gli occupanti sono stati tratti tutti in salvo. I primi quattro passeggeri e un membro dell’equipaggio, sono stati messi in sicurezza su un pattugliatore e successivamente trasbordati sulle motovedette e condotti in porto a Catanzaro Marina, mentre la società armatrice ha contattato una ditta di rimorchio crotonese per tentare il recupero dell’unità. Ma la situazione è peggiorata a causa delle condizioni meteo e della costante inclinazione dello yacht. Malgrado l’impegno, infatti, l’acqua ha invaso lo scafo per cui si è reso necessario mollare l’unità che è affondata in brevissimo tempo. Avviata un’inchiesta amministrativa per accertare le cause e i motivi dell’affondamento.


Tag: