Ucraina, a Torino la manifestazione Cities Stand with Ukraine

Il sindaco Lo Russo: "Le città europee oggi sono in piazza per manifestare vicinanza all'Ucraina e al suo popolo"

newsby Sara Iacomussi12 Marzo 2022



Questa mattina a Torino sotto la Prefettura in piazza Castello si è tenuta la manifestazione Cities Stand with Ukraine: il sindaco Stefano Lo Russo e gli altri amministratori locali sono scesi in piazza a sostegno della pace, dell’Ucraina e del suo popolo.

Ucraina, Lo Russo: “Città europee oggi in piazza per manifestare vicinanza”


Durante la manifestazione, Lo Russo ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla guerra in Ucraina ai giornalisti. “La situazione è davvero complessa. Le città europee oggi sono in piazza per manifestare vicinanza all’Ucraina e al suo popolo, che sta subendo un’aggressione militare ingiustificata, e la volontà concreta di invio di aiuti“, ha affermato il sindaco. Il primo cittadino ha anche ribadito l’importanza dell’accoglienza dei profughi. “Dobbiamo evitare un allargamento della guerra. Bisogna sostenere tutti gli sforzi diplomatici necessari per raggiungere l’obiettivo. Le città europee sono al fianco dei Governi per dare una mano. Torino ha una ricchezza incredibile di solidarietà, fatta da tanti cittadini e da tante organizzazioni che stanno raccogliendo aiuti“. Lo russo ha specificato che “al momento a Torino ci risultano già qualche centinaio di profughi“.

Parlando dei prossimi mesi, il sindaco ha dichiarato che saranno difficili, “soprattutto per quello che riguarda gli approvvigionamenti energetici, il caro bollette e l’impatto sull’economia in generale. Dobbiamo sopportare questi sacrifici perché è fondamentale mantenere alta la pressione per impedire che questo conflitto prosegua a lungo e dilaghi nel resto dell’Unione europea“.


Tag: TorinoUcraina