Puglia, recuperata la speleologa caduta in una grotta a Monopoli

La donna, a quanto si apprende, è in buone condizioni di salute, ma dovrebbe essersi fratturata un braccio nella caduta

newsby Redazione20 Giugno 2022



È stata recuperata la speleologa infortunatasi ieri, domenica 19 giugno, nella grotta Rotolo nel territorio di Monopoli, nel Barese. Lo rende noto il Soccorso alpino e speleologico Puglia. “I tecnici dopo aver operato ininterrottamente dalla serata di ieri, hanno consegnato – è scritto nel comunicato – Emanuela alle cure dei 118“. Quando è uscita dal buco di apertura della grotta, la speleologa 41enne è stata accolta da un applauso. Il suo recupero è stato reso possibile grazie agli esperti speleologi giunti già ieri sera da tre regioni, Puglia, Basilicata e Campania. La donna era imbracata ma non in barella, con il braccio ferito fasciato e appariva in buone condizioni. “È stata una grande emozione – commenta il presidente Gianni Grassivederla riemergere dalle viscere della terra dopo 26 ore lunghe e durissime per i 40 tra sanitari e i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico che hanno dato tutto per questo straordinario risultato“.


Tag: Monopoli