Roma, la vespa orientalis invade la città tra rifiuti e caldo

Il consiglio dell'etologo Andrea Lunerti è di evitare di disturbarle, agire con prudenza e fare attenzione ai rifiuti

newsby Redazione2 Settembre 2022



La vespa orientalis, che sarebbe a Roma da almeno un anno a detta degli esperti, ha iniziato a diffondersi in giro per la città disturbando gli abitanti. Numerose le segnalazioni di nidi vicino a case e ristoranti: ad attirarle sarebbe l’incremento delle temperature, la presenza di rifiuti organici e la possibilità di cacciare altri insetti presenti nel territorio.

Il consiglio dell’etologo Andrea Lunerti è di evitare di disturbarle, agire con prudenza e fare attenzione ai rifiuti. La vespa risulta molto più grande rispetto a quella europea, seppur non pare essere più pericolosa, cambierebbe solo il modo in cui colpisce l’organismo umano.


Tag: Roma