Coronavirus, Croce Viola Milano consegna mascherine alle famiglie

Da Comune Milano e Areu 100 kit da cinque dispositivi chirurgici per le 25 Associazioni di soccorso, per aiutare le famiglie durante l'emergenza Coronavirus

Croce Viola Milano
Croce Viola Milano
newsby Antonio Lopopolo1 Maggio 2020


Gli operatori di Croce Viola Milano distribuiranno le mascherine, nel corso della loro attività, ai familiari dei pazienti che verranno soccorsi durante l’emergenza Coronavirus. È stato infatti avviato un progetto sperimentale coordinato dalla Protezione Civile del Comune di Milano e da AREU (Azienda Regionale Emergenza Urgenza), in collaborazione anche con Anpas, Cri, Faps e Fvs, per consegnare mascherine direttamente al domicilio delle famiglie. Ognuna delle 25 Associazioni di Soccorso attive a Milano e convenzionate con AREU ha ricevuto dalla Protezione Civile 100 kit da cinque mascherine chirurgiche, per un totale complessivo di 12.500 pezzi.

L’aiuto di Croce Viola Milano durante il Coronavirus

“Come Croce Viola Milano stiamo collaborando con il Comune e con Anpas Lombardia”, spiega Mauro, operatore Croce Viola Milano. “Abbiamo iniziato la distribuzione dei dispositivi chirurgici per le comunità familiari che ne hanno necessità. Il Comune di Milano ha chiesto questa collaborazione tramite Anpas e da oggi stiamo procedendo a questa distribuzione, che avviene tramite le nostre squadre che operativamente intervengono sui servizi di emergenza e urgenza e che e valutano la necessità di consegnare le mascherine chirurgiche alle famiglie che sono a contatto con persone potenzialmente affette da Coronavirus”. Mauro conclude dicendo che si tratta di “un totale di cento mascherine consegnate ieri su kit da cinque mascherine a famiglia. La distribuzione non ha tempo limite: terminerà quando avremo finito le scorte”.


Tag: CoronavirusCroce Viola Milano