Como, pensionata morta da due anni, il sindaco: “Penseremo noi al funerale”

Il Comune di Como ha deciso di farsi carico dei funerali della signora Marinella, la pensionata ritrovata morta da sola in casa dopo due anni. Il sindaco: "Situazioni difficili da monitorare"

newsby Luca Perillo9 Febbraio 2022



Sarà il Comune di Como a provvedere ai funerali di Marinella Beretta, 70 anni, pensionata morta in casa, probabilmente a causa di un malore almeno due anni e mezzo fa. Il cadavere della donna è stato trovato però soltanto venerdì scorso dai vigili del fuoco, su una sedia del salotto, in un più che avanzato stato di decomposizione. Una fotografia della difficile situazione degli anziani in Italia: il 40% degli over 75 vive solo senza nessuno da contattare in caso di emergenza.

E’ importante dare un segnale forte, per questo il Comune di Como, nei tempi e nei modi che le autorità imporranno, ha deciso di farsi carico del funerale della signora Marinella. E io, in prima persona, parteciperò alle esequieha dichiarato il sindaco di Como Mario Landriscina.

Responsabilità del Comune o dei vicini? Non sappiamo quanti di questi casi esistano in un paese come il nostro dove il numero di anziani è molto alto“, ha aggiunto il primo cittadino. “Sono oggettivamente situazioni difficili da monitorare. Puntare il dito sulla amministrazione o sui vicini mi sembra, in questo momento, fuori luogo“.

Como, la casa in stato di abbandono di Marinella, morta da sola


E’ una casa sopraffatta dalla vegetazione incolta quella di Marinella Beretta, pensionata settantenne di Como deceduta da sola nella sua abitazione e ritrovata dai vigili del fuoco dopo due anni. La signora viveva da sola dopo aver venduto l’immobile, mantenendone l’usufrutto, ad un cittadino svizzero. Nella cassetta della posta, ma anche abbandonata per terra, la corrispondenza mai ritirata ormai.

Non vogliamo parlare, dico solo che non la vedevamo da tre anni almeno“, ha spiegato da dietro un portone un vicino di casa. Altri passanti commentano increduli l’accaduto: “Io mi affaccio tutte le mattine per vedere se l’anziana al piano di sotto sta bene o ha bisogno di qualcosa, non ci posso credere che nessuno si sia accorto“.

Vedevamo questa casa così mal ridotta e ci interrogavamo sul perché“, hanno aggiunto altre due signore a passeggio per il rione, “forse i vicini pensavano fosse disabitata“.


Tag: Como