Carcassa di una balenottera spiaggiata sulla costa livornese, poi disincagliata. VIDEO

I vigili del fuoco e la guardia costiera sono riusciti a imbracarla

newsby Redazione14 Settembre 2022



La carcassa di un grosso cetaceo in avanzato stato di decomposizione, si presume una balenottera, si è spiaggiata tra Chioma e Quercianella, lungo la costa livornese, rimanendo incastrata tra gli scogli. Lo rende noto la Capitaneria di porto di Livorno. La guardia costiera era stata allertata, prima dello spiaggiamento, a seguito di più segnalazioni giunte alla sala operativa della Capitaneria di Porto di Livorno, da parte di cittadini e diportisti che avevano avvistato la carcassa di un grosso cetaceo, di circa 15 metri, alla deriva lungo la costa. Il primo avvistamento risale a domenica da parte della nave Moby Vincent, in navigazione a circa otto miglia dall’imboccatura del porto di Livorno. Era stato disposto l’invio di una motovedetta della Capitaneria e di un mezzo dei vigili del fuoco per cercare di recuperarla, ma poi la carcassa si è appunto spiaggiata. Condotte in seguito le operazioni per disincagliarla: vigili del fuoco e guardia costiera sono riusciti a imbracarla.


Tag: Balenottera