Cannabis medica, Guerini: “Domanda crescente”

Siglato oggi un protocollo d'intesa tra il ministro della Difesa Guerini e il ministro Speranza per ampliare la produzione di cannabis medica: "Un passo avanti per i cittadini che ne hanno bisogno e un freno al mercato nero"

newsby Redazione17 Dicembre 2021



Oggi a Firenze è stato siglato un protocollo d’intesa tra il ministro della Difesa Lorenzo Guerini e il ministro alla Salute Roberto Speranza per ampliare la produzione di cannabis medica.

È un accordo importante che aumenta la capacità di risposta di una domanda crescente nel nostro Paese verso persone che hanno bisognoha sottolineato il ministro Guerini.

È una giornata positiva per tutti quei cittadini che hanno diritto di accesso a queste cure” ha dichiarato il sottosegretario alla Salute Andrea Costa.

La firma di questo protocollo è un passo in avanti affinché il nostro Paese diventi autosufficiente per quanto riguarda la produzione di cannabis a scopo farmaceutico. È chiaro che nel momento in cui lo Stato riesce a garantire l’accesso alle cure, si dà anche un freno a quello che è il mercato nero“.

Firenze, Guerini all’istituto farmaceutico militare: “Sempre alto il livello di allerta”


A margine della firma del protocollo d’intesa, il ministro Lorenzo Guerini ha parlato anche di sicurezza.

C’è sempre l’attenzione massima in tutto il territorio. Tutti gli apparati di sicurezza e di informazione seguono con grande attenzione e impegno. Operano a garanzia della sicurezza dei nostri concittadini e delle nostre comunità. Possiamo contare su un presidio da questo punto di vista importante ed efficiente” ha concluso.


Tag: CannabisLorenzo GueriniRoberto Speranza