11 settembre, per il ventennale mostra a Firenze: “Una luce nel buio”

11 settembre sarà ricordato con un'installazione in piazza Ognissanti. Mancianti, associazione Toscana Usa: "Non bisogna mai dimenticare queste tragedie"

newsby Emanuele De Lucia9 Settembre 2021



Stamattina è stata presentata in Palazzo Vecchio a Firenze l’iniziativa per commemorare il ventennale dall’attentato alle Torri gemelle. A inquadrarla è stato Maurizio Mancianti, presidente dell’associazione Toscana Usa, che ha sottolineato l’importanza di non dimenticare la tragedia dell’11 settembre.

Associazione Toscana Usa: “Iniziativa fondamentale”

Credo sia il modo più idoneo per ricordare un momento buio non solo per gli Usa, ma per la storia dell’umanità – ha spiegato Mancianti –. L’iniziativa Luxart tende ad accendere l’attenzione su quell’evento per non dimenticare. L’amministrazione comunale di Firenze e la Regione Toscana hanno prontamente aderito. Importante, soprattutto, è però il coinvolgimento del consolato Usa“.

Mancianti ha quindi ricordato il ruolo che riveste l’associazione Toscana Usa nei rapporti con la comunità di cittadini americani che soggiornano in Italia: “La nostra associazione non poteva che essere al fianco del consolato per creare tutte le possibili iniziative a sostegno della comunità americana per intensificare il rapporto tra il nostro territorio e la comunità americana. In tal senso è fondamentale questa iniziativa, che porta un po’ di luce nel buio nella tragica ricorrenza dell’11 settembre“.

Regione Toscana: “Ricordare 11 settembre è un dovere”

A lodare l’iniziativa in ricordo della tragedia dell’11 settembre è anche Maurizio Pieri, consigliere regionale: “Per noi è un dovere cercare di ricordare le Torri Gemelle e non dimenticare mai quello che è accaduto. Soprattutto per tramandarlo ai nostri figli, perché si riesca alla fine a scongiurare e combattere il terrorismo nel nome della democrazia. Noi, nel nostro piccolo, con Luxart diamo spazio all’arte contemporanea attraverso le opere di fumettisti“.

Pieri ha quindi inquadrato il senso più profondo dell’installazione fiorentina. Ha infatti spiegato quando e in che modo cittadini e turisti potranno visitarla. “È stato soprattutto ricordato il sacrificio dei vigili del fuoco newyorkesi – ha dichiarato –. Per questo ci sarà un’installazione l’11 settembre in piazza Ognissanti e poi le lampade di cartone saranno esposte a Palazzo Medici Riccardi, che terminerà il 16 ottobre“.


Tag: 11 SettembreFirenzeStati UnitiUsa