Videogiochi, Ubisoft regala Assassin’s Creed 2, Rayman Legends e Child of Light

Le versioni Pc dei tre titoli potranno essere riscattate all’interno dello store digitale della software house fino a martedì 5 maggio

Steam: cos’è e come funziona la piattaforma di gioco di Valve
Steam: cos’è e come funziona la piattaforma di gioco di Valve (Pixabay)
newsby Alessandro Bolzani2 Maggio 2020


Per aiutare i videogiocatori ad affrontare meglio il lockdown, Ubisoft ha deciso di mettere a disposizione degli utenti Pc tre videogiochi gratuiti: Assassin’s Creed 2, Rayman Legends e Child of Light. Per aggiungere i titoli alla propria collezione bisogna innanzitutto visitare il sito ufficiale di Ubisoft e scaricare il client di Uplay. Una volta installato il software, bisogna aprirlo, cliccare sulla scheda “Store”, cercare i videogiochi gratuiti e riscattarli. In alternativa, è possibile ottenerli anche acquistandoli a costo zero dal negozio virtuale di Ubisoft (ovviamente dopo aver effettuato il log in con il proprio account). È importante tenere presente che l’offerta sarà valida solo fino a martedì 5 maggio.

Gli altri videogiochi gratuiti

Oltre a Ubisoft, anche altre software house hanno scelto di regalare agli utenti alcuni dei loro videogiochi. Per esempio, sull’Epic Games Store sarà possibile riscattare gratuitamente Amnesia: The Dark Descent e Crashlands fino giovedì 7 maggio. Sul PlayStation Store e sull’Xbox Store, invece, I giocatori possono aggiungere Pac-Man Championship Edition 2 alla propria collezione digitale senza spendere un solo centesimo. L’offerta durerà fino a domenica 10 maggio.

Il nuovo Assassin’s Creed

Per molti giocatori rivivere le avventure di Ezio Auditore in Assassin’s Creed 2 potrebbe essere un buon modo per sopportare meglio l’attesa di Assassin’s Creed Valhalla, il nuovo episodio della serie che Ubisoft ha rivelato ufficialmente alla fine di aprile. Nei panni di Eivor, il cui sesso potrà essere scelto all’inizio della partita, i giocatori vivranno sulla propria pelle il duro viaggio che portò il popolo vichingo dalla Norvegia all’Inghilterra, dove trovarono non solo una nuova casa, ma anche una terra divisa, un culto profondamente diverso dal loro e dei temibili nemici da affrontare. La storia dei guerrieri del Nord si intreccerà inevitabilmente con quella della Confraternita degli Assassini, come testimonia la lama celata utilizzata da Eivor al termine del primo trailer per avere la meglio su un avversario particolarmente ostico.


Tag: Assassin’s CreedVideogiochi