iPhone 12: caratteristiche, modelli, prezzi e data d’uscita

Tutti i nuovi smartphone sono compatibili con le reti 5G e possono contare sulle prestazioni del SoC A14 bionic, in grado di completare 11 trilioni di operazioni al secondo

iPhone 12
iPhone 12 (Apple)
newsby Alessandro Bolzani14 Ottobre 2020


Durante il suo ultimo evento, Apple ha finalmente alzato il sipario sui tanto attesi iPhone 12. Proprio come anticipato dai rumor, quest’anno il colosso di Cupertino lancerà sul mercato quattro nuovi smartphone. Il modello base, iPhone 12, sarà affiancato dalle sue varianti Pro e Pro Max, oltre che da un inedito modello Mini. Nonostante le differenze, soprattutto dal punto di vista delle dimensioni, i quattro dispositivi hanno anche delle similitudini. La più importante è la presenza del SoC A14 Bionic, vero e proprio cuore pulsante dei nuovi iPhone. Secondo Apple, è capace di completare 11 trilioni di operazioni al secondo. Inoltre, tutti i modelli di iPhone 12 sono compatibili con le reti 5G e potranno sfruttarne tutti i benefici per migliorare l’esperienza d’uso degli utenti.

iPhone 12

L’erede diretto dell’iPhone 11 si presenta più sottile e leggero del suo predecessore, con un ampio notch che ospita tutti gli elementi della TrueDepth Camera e una cornice laterale completamente piatta. Nella parte anteriore presenta un rivestimento chiamato Ceramic Shield: si tratta di una sorta di “scudo” in ceramica in grado di migliorare la resistenza alle cadute. Il display Super Retina XDR misura 6,1 pollici ed è basato sulla tecnologia OLED. Per quanto riguarda il comparto fotografico, lo smartphone può contare su una fotocamera anteriore da 12 MegaPixel e due fotocamere posteriori, anch’esse da 12 MP, una con apertura f/1.6 e una grandangolare da 120° f/2.4. L’iPhone 12 sarà disponibile a partire da 939 euro e arriverà nei negozi il 23 ottobre (con preorder aperti dal 16 ottobre).

iPhone 12 Mini

La principale novità di quest’anno è iPhone 12 Mini, definito da Apple come lo smartphone 5G più compatto di sempre. Col suo display da 5,4 pollici sembra una copia in miniatura del modello base, soprattutto perché di differenze sul piano estetico ce ne sono ben poche. Anche dal punto di vista tecnico i due modelli sono piuttosto simili. Per mettere le mani su questa versione dello smartphone sarà necessario portare pazienza fino al 13 novembre (anche se già dal 6 novembre sarà possibile preordinarla). Il prezzo sarà di 839 euro.

iPhone Pro e Pro Max

Gli altri due modelli sono iPhone 12 Pro e Pro Max. I due top di gamma si distinguono dalle versioni base soprattutto per il comparto fotografico. Solo con questi dispositivi, infatti, gli utenti potranno scattare delle foto in formato RAW senza perdere le funzionalità di fotografia computazionale tipiche di Apple. Inoltre, sarà anche possibile usare le funzioni Deep Fusion e Smart HD3 su tutte le fotocamere presenti (ce ne sono tre nella parte posteriore e una in quella anteriore). Un’altra chicca è il sensore LiDAR, che consente di misurare la distanza dalla luce utilizzando le informazioni sulla profondità di una scena. Mentre lo schermo Super Retina di iPhone 12 Pro misura 6,1 pollici, quello di Pro Max è da 6,7 pollici. Entrambi gli smartphone saranno disponibili nei tagli da 128 GB, 256 GB e 512 GB.

Pro e Pro Max: prezzi e disponibilità

Il prezzo base della versione Pro, disponibile dal 23 ottobre (e prenotabile già da dal 12), sarà di 1.189 euro. Quella di Pro Max, invece, costerà 1.289 euro e arriverà nei negozi il 13 novembre (i preorder inizieranno il 13 novembre). Ecco i prezzi di tutti i tagli di memoria:
• iPhone 12 Pro 128 GB: 1.189 euro
• iPhone 12 Pro 256 GB: 1.309 euro
• iPhone 12 Pro 512 GB: 1.539 euro
• iPhone 12 Pro Max 128 GB: 1.289 euro
• iPhone 12 Pro Max 256 GB: 1.409 euro
• iPhone 12 Pro Max 512 GB: 1.639 euro


Tag: Appleiphone 12