Google Maps, ecco come scegliere il percorso meno inquinante

La nuova funzione di Google Maps servirà a scegliere il percorso con emissioni più basse: disponibile in Europa dal 2022

Google Maps: come scegliere percorso più ecologico
Foto Google Maps
newsby Linda Pedraglio6 Ottobre 2021


Anche Google Maps abbraccia la nuova politica ecologica e offre ai conducenti la possibilità di viaggiare a basse emissioni. A breve sarà infatti disponibile una nuova funzione, in grado di orientare l’automobilista lungo il percorso meno inquinante. La nuova funzione green di Google Maps sbarcherà mercoledì negli Stati Uniti, mentre si dovrà attendere ancora qualche mese per il suo arrivo in Europa. Probabilmente, nel corso del 2022.

Google Maps, in arrivo funzione per viaggi a basse emissioni

Calcolando fattori come il traffico e le pendenze stradali, Google Maps aiuterà il conducente a scegliere l’itinerario di viaggio a minor impatto ambientale. A parità di tempi di viaggio, Google Maps utilizzerà infatti una impostazione predefinita per guidare il conducente in direzione del percorso più ecologico. Una funzione così semplice potrebbe ridurre le emissioni di anidride carbonica di circa 1 milione di tonnellate ogni anno. Come togliere duecentomila auto dalle strade.

Viaggiare in auto è una delle scelte a più alta intensità di carbonio che le persone fanno ogni giorno“, spiega Sundar Pichai, amministratore delegato di Google. “A partire da mercoledì negli Stati Uniti e in Europa nel 2022, Google Maps consentirà di scegliere il percorso con le emissioni di carbonio più basse se non è già il più veloce“. Queste le parole di Pichai nel giorno del lancio ufficiale della funzione negli Stati Uniti.

Dagli aerei alle auto, le iniziative verdi di Google

Ma le scelte di Google a favore dell’ambiente non finiscono qui. Il colosso tecnologico ha aggiunto che renderà più semplice per gli acquirenti di auto online vedere le opzioni di veicoli ibridi ed elettrici. L’utente avrà inoltre modo di confrontarli con modelli esclusivamente alimentati a combustibili fossili.

Un’altra iniziativa ecologica promossa da Google riguarderà il suo motore di ricerca dedicato ai viaggio in aereo, Google Flights. Da mercoledì, gli utenti di tutto il mondo potranno infatti vedere le emissioni di carbonio per ogni volo e potranno scegliere le opzioni di volo a basse emissioni. Anche le ricerche su alloggi e sistemazioni comprenderanno maggiori informazioni sulla sostenibilità degli alberghi presenti sulla piattaforma.

Google, Pichai: “Cambiamento climatico? Non più una minaccia lontana”

Il cambiamento climatico non è più una minaccia lontana“, ha detto Pichai. “È sempre più locale e personale. In tutto il mondo, incendi, inondazioni e altre condizioni meteorologiche estreme continuano a influenzare la nostra salute, le nostre economie e il nostro futuro insieme sul nostro pianeta“. Così ha detto l’amministrato delegato di Google in merito alla nuova funzione green di Google Maps. “Abbiamo bisogno di soluzioni urgenti e significative per affrontare questa sfida urgente“, ha concluso.


Tag: Emissioni CO2Google FlightsGoogle Maps