Facebook, il logo di Meta è identico a quello di un’app per l’emicrania

La start up M-sense Migräne ha fatto notare sui social questa notevole somiglianza. In generale sono molte le aziende che nel corso degli anni hanno utilizzato una variante del simbolo dell’infinito come logo

Facebook, il logo di Meta è identico a quello di un’app per l’emicrania
I loghi di Meta e M-sense Migräne sono molto simili
newsby Alessandro Bolzani1 Novembre 2021


Pochi giorni fa, Facebook ha annunciato un’importante operazione di rebranding. L’azienda ha cambiato nome in Meta e ha svelato un nuovo logo. Il nome del social network più famoso di sempre ha lasciato il posto al simbolo dell’infinito, disegnato in modo tale da ricordare una “emme”. L’unica piccola connessione con il passato è il colore blu, da sempre marchio di fabbrica del colosso guidato da Mark Zuckerberg. Sembra probabile che, nelle intenzioni dell’azienda, questo nuovo logo dovesse svolgere due compiti principali: mostrare al mondo il cambio di rotta dell’azienda (che guarda sempre più a un futuro che passa per il Metaverso) e differenziarsi dalla concorrenza. Se il primo obiettivo è stato raggiunto al 100%, lo stesso non si può dire del secondo. Il simbolo dell’infinito è abbastanza gettonato come logo e anche l’idea di renderlo simile alla lettera “emme” è già stata usata in passato. Scopriamo da chi.

I loghi “gemelli” di Meta e M-sense Migräne

Il logo di Meta è pressoché identico a quello dell’applicazione tedesca M-sense Migräne. L’unica vera differenza è il colore verde. Per il resto la forma dei due loghi è molto simile ed entrambe le aziende hanno scelto di far seguire al simbolo una parola. Con ogni probabilità si tratta di una semplice coincidenza, soprattutto considerando che M-sense Migräne è poco conosciuta al di fuori della Germania e non contiene altre lingue oltre al tedesco.

La start up tedesca ha fatto notare la grande somiglianza tra i loghi in un post pubblicato sui social, nel quale ha anche lanciato una frecciatina ai problemi di privacy che Facebook ha dovuto affrontare nel corso degli anni.

Che cos’è M-sense Migräne?

L’app in questione è stata creata per semplificare la vita a chi soffre di emicrania. I pazienti possono usarla per ricevere le prescrizioni mediche direttamente sullo smartphone. Tramite M-sense Migräne è anche possibile inviare le prescrizioni ricevute alle principali compagnie di assicurazione sanitaria attive in Germania e ricevere dei rimborsi.

Il tweet in cui M-sense Migräne ha fatto notare la somiglianza tra il proprio logo e quello di Meta è stato commentato da tantissimi utenti, alcuni dei quali hanno postato le immagini di altri casi simili. Il simbolo scelto dall’app Masiv, per esempio, è ancora più simile a quello del rebranding di Facebook. Il merito è in gran parte della colorazione blu, che rende i due loghi quasi indistinguibili.


Tag: FacebookMeta