Come cancellare Spotify Premium

La guida completa per tornare alla versione Free di Spotify (con sei skip all’ora e interruzioni pubblicitarie) risparmiando sull’abbonamento

Spotify (Pixabay)
(Pixabay)
newsby Redazione30 Gennaio 2022


Seppur contenuto, Spotify Premium ha un costo. E, solitamente, in tempi di magra si tende a rinunciare alle spese non necessarie, come nel caso di un abbonamento a un servizio di streaming. Nel caso dell’app musicale più popolare, la versione “avanzata” consente: di scaricare i brani per riascoltarli anche offline; di ascoltare qualsiasi canzone su ogni dispositivo mobile; di saltare tutti i brani che non ci piacciono (nella versione Free gli skip sono solo sei ogni ora); di fruire di un servizio completo senza interruzioni pubblicitarie.

Spotify, quali piani ci sono

Rispetto alla versione di base, esistono diverse tipologie di Spotify Premium, ognuna con i relativi costi. C’è ad esempio la promozione “Individual” a 9,99 euro al mese. Oppure la “Duo” per due account, a 12,99 euro mensili. C’è poi la versione “Family”, che consente di collegare fino a sei profili per un totale di 15,99 euro ogni 30 giorni. Infine, la modalità “Student”, riservata a studenti regolarmente iscritti all’università, a 4,99 euro mensili. Tutte prevedono anche una prova gratuita di un mese prima dell’attivazione.

Perché eliminare un abbonamento?

Come dicevamo, quando si vuole risparmiare, le prime rinunce riguardano proprio gli abbonamenti a servizi digitali. Ma ci sono anche altri motivi per disdire un account Premium. Ad esempio ideologici, come nel caso dello scontro fra la leggenda rock Neil Young e Spotify per un podcast no-vax (qui la genesi della vicenda). Circostanza che (come raccontiamo qui) ha portato Apple Music a lanciare una controffensiva nel tentativo di “rubare” al colosso svedese gli utenti.

Come cancellare Spotify Premium

Insomma, come si cancella Spotify Premium? È molto semplice. Per farlo basta collegarsi in qualsiasi momento dalla pagina del proprio account nella versione browser (clicca qui). Bisogna poi andare alla voce “Il tuo piano” e cliccare su “Modifica piano”. A quel punto si deve scorrere fino a “Spotify Free” e cliccare su “Annulla Premium”. Una volta eseguito, il piano rimarrà attivo fino alla successiva data di fatturazione. Dopodiché l’account passerà in automatico alla versione gratuita senza perdere playlist e musica salvata.

Pagamenti tramite partner o Apple

Nel caso in cui non si visualizzi l’opzione per cambiare piano vuol dire che questo è associato a un’azienda partner, come ad esempio una compagnia telefonica o un provider Internet. Per annullarlo si trovano i link ai dati di contatto sulla pagina del proprio account alla voce “Pagamento”. Se il pagamento si effettua tramite iTunes bisogna invece disattivarlo dalla pagina “Abbonamenti” collegata al proprio ID Apple nell’app Impostazioni sul proprio iPhone, iPad o iPod. Per gli altri device Apple ha realizzato un’apposita guida (qui).


Tag: Spotify