A Mecspe 2022 la manifattura additiva Made in Italy di 3ntr, versatile e senza più limiti

L’italiana 3ntr partecipa alla nuova edizione di Mecspe 2022 presentando un parco completo di stampanti 3D e soluzioni AM per l’industria, insieme ad una novità in anteprima globale

Stampanti 3d 3ntr
Foto | Ufficio stampa
newsby Redazione31 Maggio 2022


3ntr, produttore italiano di sistemi di stampa 3D industrial grade, si prepara a presentare a Mecspe 2022 la propria gamma di soluzioni additive per il mercato industriale, accompagnandosi questa volta con una grande novità, anticipata per la prima volta a Bologna in un’esclusiva anteprima globale.

Le soluzioni di stampa 3D 3ntr espandono sempre di più le proprie aree di applicazione, confermandosi vincenti in quasi tutti i settori della produzione industriale. Dall’automotive, come presentato nella scorsa edizione di Mecspe 2021, attraverso l’affascinante caso studio Mazzanti – supercar dotata di componentistica stampata 3D con macchine 3ntr – fino agli elementi finiti montati su moto racing KTM, realizzati con i sistemi A2v4 di 3ntr. Ma anche packaging industriale e macchine per etichettatura e confezionamento, sistemi elettrici ed elettronici, attrezzature sportive, strumenti tecnici industriali: i sistemi 3ntr, da 10 anni ricoprono un ruolo di sempre maggiore importanza nella crescita 4.0 delle industrie manifatturiere, in Italia e nel mondo.

Soluzioni additive capaci di stimolare curiosità, creatività e crescita grazie alla loro versatilità, operativa 24/7 senza interruzioni ed al software dall’interfaccia semplice e funzionale SSI. Inoltre, le stampanti 3D di 3ntr sono in grado di lavorare con un’ampia gamma di polimeri: commodities, engineering e tecnopolimeri, anche in combinazione fra loro all’interno di un unico rapido e preciso processo di stampa che combina materiali simili o diversi per estetica e prestazioni meccaniche.

L’ultima nata, A4SP – presente a Mecspe 2022 – consente poi di sfruttare le prestazioni di una macchina 3D per superpolimeri (PEEK) attraverso un comodo sistema desktop, adatto a qualsiasi spazio di lavoro, dal laboratorio all’ufficio.

Una “grande” novità per 3ntr

Lo spirito improntato a costante ricerca ed innovazione, che contraddistingue l’azienda italiana, ha portato 3ntr alla realizzazione di una grande importante novità: una nuova macchina pronta a stupire il mercato per dimensioni e prestazioni, mai viste prima in una macchina 3D made in Italy!

“Mecspe continua a confermarsi una delle migliori vetrine in cui presentare ed incontrare le tecnologie capaci di migliorare la produttività sulla base delle esigenze dell’industria di oggi. Ricordiamo che la stampa 3D non è più solo una tecnologia di prototipazione, oggi la manifattura additiva viene impiegata sempre più spesso nei processi produttivi, non solo per abbattere tempi e costi ma soprattutto per ottimizzare il consumo e garantire prodotti sempre più rispettosi dell’ambiente”, ha spiegato il CEO di 3ntr, Davide Ardizzoia.

E ancora: “Per questo abbiamo scelto di partecipare, portando con noi le nostre migliori tecnologie storiche accompagnate da interessanti novità: stampanti 3D in grado di sostenere tutte le fasi del ciclo produttivo, dalla prototipazione all’ingegnerizzazione, dal pre-assemblaggio fino alla produzione del pezzo operativo finale”, ha aggiunto.


Tag: 3ntr