Serie A, Inter-Bologna: dove vedere la partita in Tv

La Serie A è arrivata alla 30esima giornata e propone la sfida tra Inter e Bologna: entrambe puntano a migliorare la loro posizione nel finale di stagione

Serie A, Inter-Bologna: dove vedere la partita in Tv
Serie A, Inter-Bologna: dove vedere la partita in Tv
newsby Ilaria Macchi4 Luglio 2020


Archiviato il turno infrasettimanale, la Serie A torna nuovamente in campo con le gare della 30esima giornata. Tra queste, c’è la sfida tra Inter e Bologna, importante per capire se le due squadre potranno migliorare ulteriormente la propria classifica. I nerazzurri si trovano infatti al terzo posto a 4 lunghezze dalla Lazio e a 8 dalla Juventus capolista. Decisamente positivo il campionato degli emiliani, al momento in undicesima posizione, ma il settimo posto che può valere l’Europa League è distante solo 5 punti. Tutto quindi può ancora succedere.

A San Siro tornerà il Social Wall, l’iniziativa che consente ai tifosi di essere protagonisti, pur non essendo presenti sugli spalti. I sostenitori interisti potranno vedere apparire i propri selfie sulla terza fila di led a bordocampo. Si tratta di un vero e proprio contest fotografico: il vincitore riceverà un premio tutto nerazzurro.

Come fare per seguire la partita in Tv

Il fischio d’inizio di Inter-Bologna è in programma domani alle ore 17.15. A trasmettere l’incontro in esclusiva sarà DAZN. Ogni utente ha la possibilità di scegliere il dispositivo attraverso cui accedere ai contenuti, a condizione che sia in grado di connettersi a internet. Ideali sono quindi smart Tv, PC, smartphone, tablet e console videogiochi.

La situazione può essere però ancora più semplice per gli abbonati a Sky che sono in possesso del decoder Sky Q. In questo caso, infatti, è possibile seguire la partita anche attraverso l’apposita app.

Per chi lo desidera, al termine dell’incontro spazio agli approfondimenti con le interviste ai protagonisti, oltre all’opzione che consente di rivedere il match e gli highlights in modalità on demand.

Le scelte dei due allenatori

Non mancano i problemi nella scelta della formazione titolare per Conte, ancora alle prese con la squalifica di Skriniar (l difensore deve scontare ancora un turno), oltre alle assenze di Vecino e Sensi, fermi per infortunio. Il tecnico in attacco dovrebbe puntare su Lukaku e Lautaro Martinez, ma non è esclusa una possibile alternanza con Sanchez.

Il Bologna, invece, arriva a San Siro dopo il pareggio ottenuto contro il Cagliari, in cui la prestazione generale, nonostante qualche sbavatura, non è stata così negativa. Barrow, apparso in splendida forma, sarà il terminale offensivo, con Orsolini, Soriano e Sansone a sostegno sulla trequarti.

Queste le formazioni che dovrebbero essere schierate dal primo minuto dai due tecnici:

INTER (3-4-1-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Bastoni; Candreva, Barella, Brozovic, Young; Eriksen; Lukaku, Lautaro Martinez. All. Conte

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Danilo, Bani, Dijks; Medel, Schouten; Orsolini, Soriano, Sansone; Barrow. All. MIhajlovic


Tag: BolognaCalcioInterSerie A