Juventus, allarme Covid: anche Cuadrado positivo dopo Alex Sandro

I due calciatori sudamericani sono risultati positivi al test e salteranno il big match dell'Epifania contro il Milan

Juventus, allarme Covid: dopo Alex Sandro, anche Cuadrado positivo
Foto Wikimedia Commons | Leandro Ceruti CC BY-SA 2.0
newsby Francesco Lucivero5 Gennaio 2021


In casa Juventus è allarme per un possibile focolaio di contagi da coronavirus alla vigilia della sfida di cartello del 16° turno di Serie A in cui la squadra allenata da Andrea Pirlo sarà impegnata contro il Milan. Nel giro di ventiquattr’ore, infatti, due importanti pedine dello scacchiere bianconero sono risultate positive al coronavirus. Si tratta del terzino destro Alex Sandro e dell’esterno sinistro Juan Cuadrado. Lo stesso club bianconero ha ufficializzato la positività dei due calciatori.

Cuadrado e Alex Sandro positivi: le parole della società

Juventus Football Club comunica che, nel corso dei controlli previsti dal protocollo in vigore, è emersa la positività al Covid 19 del giocatore Juan Cuadrado – si legge nella nota della società pubblicata nella giornata di martedì -. Il calciatore è già stato posto in isolamento ed è asintomatico“.

Per quel che riguarda Alex Sandro, la sua positività era già stata riscontrata nella giornata di lunedì “a seguito della comparsa di alcuni lievi sintomi. Anche il brasiliano, come Cuadrado, è in isolamento. “La Società è in contatto con le Autorità Sanitarie per la definizione di un’efficace attuazione dei protocolli previsti per consentire le attività di allenamento e di gara del Gruppo Squadra” aveva comunicato il club nella serata di ieri.

Milan-Juventus per ora non è a rischio, ma si attendono i risultati dei nuovi tamponi

Secondo quanto riportato da Tuttosport, la società piemontese ha deciso di effettuare, come previsto dal protocollo, un nuovo ciclo di tamponi nella serata di martedì. L’esito dei test sarà però disponibile soltanto nella mattinata successiva, a poche ore da Milan-Juventus.

Al momento il match di San Siro (con calcio d’inizio previsto per le ore 20.45) non è a rischio rinvio. Secondo il protocollo Uefa recepito da Lega Serie A, infatti, non ci sono per ora gli estremi per rimandare la partita più attesa del tradizionale turno dell’Epifania.


Tag: Alex SandroCoronavirusJuan CuadradoJuventusMilan