Firenze, le calciatrici afghane tornano a giocare nel club Lebowski

La storia a lieto fine di un gruppo di ragazze afghane con la passione per il calcio che hanno trovato una seconda vita in Italia: "Non posso vivere senza calcio, il mio futuro è qui"

newsby Emanuele De Lucia2 Febbraio 2022



Una storia di vita vera dal sapore di favola. In Afghanistan giocavano a calcio nella squadra di Herat, adesso si allenano nel campo sportivo di Tavarnuzze alle porte di Firenze. Susan, Maryam e Fatima hanno lasciato il loro Paese di origine dopo il ritorno del regime e sono state aiutate dall’Ong Cospe ad arrivare in Italia, dove sono state ospitate in una struttura della Caritas di Firenze e sono entrate a far parte del Club Lebowski.

Dall’Afghanistan all’Italia in cerca di ua nuova vita

Sono molto felice di essere qui perché in Afghanistan ci sono troppi problemi e non ci sono strutture così come in Italiaha raccontato Maryam. “Gioco in difesa e vorrei diventare popolare nel calcio europeo”.

Desideravo venire in Europa o negli Stati Uniti perché in Afghanistan non ci sono molte opportunità per le donne, non possono migliorare la loro condizione. Il mio futuro è qui” ha detto Fatima.

Il calcio è la mia seconda vita dopo la famiglia, non potrei vivere senza. Vedo qui il mio futuro, realizzare i miei sogni, l’istruzione, un lavoro e il calcio” ha ammesso Susan.

Hanno trovato il nostro entusiasmo e la nostra responsabilità. Il compito è prezioso, gravoso e delicato. La nostra società è costituita soprattutto intorno all’amicizia ha sottolineato Lorenzo Giudici, direttore generale Club Lebowski.

La nostra organizzazione ad agosto è entrata in azione per cercare di aiutare non solo i collaboratori che avevano lavorato con noi in Afghanistan, ma anche le ragazze di Herat” ha raccontato Eleonora Migno della Ong Cospe. “Ci siamo attivati con una task force per farle entrare in una lista di persone che sono arrivate in Italia e poi a Firenze. Con Lebowski abbiamo avuto la possibilità di far ricominciare la loro vita, riprendere a giocare.

 


Tag: AfghanistanCalcioFirenze