Sarah Jessica Parker, “Carrie” di Sex and the City diventa host su Airbnb

Foto: Wikimedia Commons - Autore: Sean Reynolds from Liverpool, United Kingdom
Newsby Ilaria Macchi 4 Novembre 2021

L’appartamento di Carrie Bradshow, il personaggio interpretato da Sarah Jessica Parker in “Sex and the City” (il nuovo capitolo della serie Tv è in arrivo) è diventato iconico, un esempio a cui ispirarsi per le fashioniste di tutto il mondo. Un luogo diventato quasi di culto per i fan, che ne approfittano spesso per farci una visita quando si trovano nella “Grande Mela” e vedere così da vicino quelle stanze che sono comparse in più occasioni negli episodi trasmessi sul piccolo schermo.

Ora è arrivo un’occasione da sfruttare per chi sta pensando di fare un viaggio a New York: il monolocale, che si trova nella celebre Upper East Side, sarà infatti disponibile per un soggiorno su Airbnb.

L’annuncio di Sarah Jessica Parker: la casa d Carrie sbarca su Airbnb

Quell’appartamento newyorkese è per Carrie non solo la sua casa e il luogo in cui preparava i suoi articoli sul sesso, ma si è poi trasformato in un rifugio anche per i suoi amici più cari. Lei stessa aveva poi deciso di modificarlo parzialmente nel momento in cui era stata abbandonata all’altare da Mr Big.

Per i fan di “Sex and the City” è stata ora lanciata un’iniziativa davvero da non perdere. Come ha annunciato Sarah Jessica Parker, sarà possibile trascorrere notte in una di quelle stanze. Il soggiorno è disponibile su Airbnb a un costo di 23 dollari a notte per due persone. La cifra non è stata scelta a caso: proprio quest’anno, infatti, ricorre il 23esimo anniversario della messa in onda della prima puntata della serie. E’ però necessario affrettarsi: questa opportunità è disponibile solo nelle notti del 12 e 13 novembre.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da SJP (@sarahjessicaparker)

Gli interessati potranno effettuare la prenotazione direttamente sul sito a partire dalle ore 18 dell’8 novembre.

Questa sarà l’occasione anche per provare i look più belli dell’amatissima Carrie, oltre che per brindare con un Cosmopolitan come ama fare lei.

Il ricavato dell’iniziativa sarà devoluto a “The Studium Museum” di Harlem, un museo di arte contemporanea impegnato nel sostegno agli artisti di origine africana.

Impostazioni privacy