Matrimonio a prima vista Italia,
al via la sesta edizione

Tre coppie sono pronte a pronunciare il fatidico sì senza avere mai visto prima l'altra persona: sarà l'inizio di un grande amore?

Matrimonio a prima vista Italia
newsby Ilaria Macchi18 Gennaio 2021


Un esperimento sociologico, che può servire anche a scardinare i pregiudizi che spesso abbiamo in merito all’aspetto fisico di una persona. Questo può essere considerato l’obiettivo che vuole prefiggersi “Matrimonio a prima vista Italia”, il dating show che ormai da anni va in onda con successo anche nel nostro Paese e che catalizza l’attenzione di tantissime persone, desiderose di conoscere come evolveranno i rapporti tra le coppie che si incontrano per la prima volta poco prima di pronunciare il sì. Non sempre gli accoppiamenti fatti dagli esperti hanno avuto l’effetto sperato, ma qualcuno il vero amore l’ha trovato davvero: si tratta di Francesca Musci e Stefano Protaggi, che hanno deciso di partecipare al docu-reality nel 2016 e protagonisti di un vero e proprio colpo di fulmine. Il loro rapporto, infatti, è l’unico che prosegue ancora.

Matrimonio a prima vista Italia: un’esperienza accattivante

L’appuntamento con “Matrimonio a prima vista Italia 6”, è fissato per domani, in anteprima esclusiva sulla piattaforma Discovery +. Il programma sta ormai diventando un vero cult, in grado di raggiungere picchi superiori al 5% di share nell’edizione andata in onda solo pochi mesi fa.

Le restrizioni imposte dalla pandemia non hanno certamente intaccato l’entusiasmo degli aspiranti partecipanti. Ai provini, infatti, si sono presentati più di 5 mila tra uomini e donne, ma sono solo sei i fortunati scelti dagli esperti.

Il format resta sempre lo stesso. Gli sposi si incontreranno per la prima volta solo poco prima di pronunciare il sì, ma avranno poi la possibilità di approfondire la conoscenza durante il viaggio di nozze. Quattro le settimane di convivenza a loro disposizione per capire se i loro caratteri siano compatibili. Al termine di questo periodo ogni coppia incontrerà gli esperti e farà il proprio bilancio personale. Sarà nato davvero un sentimento o ognuno tornerà alla propria vita?

A volte, però, la sorpresa può essere comunque dietro l’angolo, come è accaduto solo poche settimane fa quando è stato ufficializzato un cross-over davvero particolare. Nicole Soria e Marco Rompietti hanno infatti partecipato a due edizioni differenti, ma hanno voluto provare a conoscersi meglio lontano dalle telecamere e ora sono felicemente innamorati.

Matrimonio a prima vista Italia

Il ruolo degli esperti

Chi segue ormai da tempo questo particolare reality ha ormai imparato a conoscere il team di esperti che ha il compito di formare le tre coppie protagoniste di ogni edizione.

Nadia Loffredo è la sessuologa, impegnata a cercare di capire quale possa essere l’affinità sul piano sessuale dei partecipanti. A volte, infatti, avere un’ottima intesa da questo punto di vista può essere un importante punto di partenza, anche se poi a lungo andare potrebbero subentrare dubbi sul piano caratteriale.

Mauro Abis è il sociologo e cerca di interpretare il coinvolgimento partendo dal loro contesto sociale. Non mancherà ovviamente anche Fabrizio Quattrini, psicoterapeuta di coppia, socio fondatore e presidente dell’Istituto Italiano di Sessuologia Scientifica di Roma (IISS). Lui è pronto a dare consigli ai neo sposi su come migliorare l’intesa. Per tutti il consiglio è innanzitutto uno: non arrendersi alle prime difficoltà che potrebbero emergere durante il percorso.

 


Tag: Matrimonio a prima vista Italia