Måneskin, il balletto su TikTok per il nuovo singolo “MAMMAMIA” – VIDEO

I Måneskin sono tornati con un nuovo singolo che gioca sugli stereotipi italiani, scritto poco dopo la vittoria all'Eurovision Song Contest

newsby Redazione8 Ottobre 2021



È uscito oggi, venerdì 8 ottobre, “MAMMAMIA“, il nuovo singolo dei Måneskin. La band romana lancia il nuovo brano con un balletto su TikTok, cantando e danzando seminudi sulle note della canzone. Questa è la prima ad essere pubblicata dal gruppo, se non si conta la nuova versione di “I Wanna Be Your Salve” insieme a Iggy Pop. “MAMMAMIA” arriva infatti dopo il successo dei Måneskin a Sanremo prima e all’Eurovision poi. Ma non solo. Perché Damiano, Victoria, Ethan e Thomas hanno annunciato il “Loud Kids Tour“, con una serie di date europee andate sold out in sole due ore.

L’ironia in “MAMMAMIA”, un brano nato subito dopo la vittoria all’Eurovision

I Måneskin hanno presentato ieri, giovedì 7 ottobre, il nuovo singolo dal club S026 di Berlino. “MAMMAMIA” è stata registrata in presa diretta, per mantenere un suono ruvido, ed è prodotta da Fabrizio Ferraguzzo e dalla band stessa. “È un brano ironico nato in poche ore subito dopo l’Eurovision. Eravamo molto ispirati. Abbiamo cercato di non prenderci troppo sul serio” ha raccontato la band durante la conferenza stampa. “Oltre ai complimenti sono arrivate anche le critiche e volevamo tradurre tutto questo in una canzone” hanno spiegato i Måneskin. E hanno aggiunto: “A volte senti che stai facendo qualcosa di bello, ma la gente non capisce e giudica malamente. Mammamia cerca di ironizzare su questo“.

Parlando proprio di Eurovision è arrivata una conferma importante: sarà Torino, secondo quanto riportato da Repubblica e Corriere della Sera, ha ospitare l’edizione 2022.

I riferimenti sessuali nel testo e il titolo del nuovo brano dei Måneskin

Nel ritornello, hanno spiegato i quattro artisti, c’è anche un riferimento alla sfera sessuale: “Il concetto è sempre lo stesso: si possono avere gusti o preferenze che la gente pensa siano strani, ma che si vivono in maniera molto innocente“. Per quanto riguarda invece il titolo del brano, i Måneskin durante la conferenza stampa hanno spiegato che è un “tentativo di prendere in giro gli stereotipi italiani“. Da cui, come raccontato dalla band, loro si sento “molto, molto lontani“. “La gente si accorge che ci divertiamo durante i live. Sente la nostra amicizia, l’equilibrio che c’è tra di noi. Anche per questo ci piace mostrarci sempre come band e ci rifiutiamo di apparire singolarmente. Siamo ragazzi normali che fanno qualcosa di grande che amano. Diamo speranza ai giovanissimi di poter fare quello che vogliono, ma non vogliamo insegnare la vita a nessuno. Cerchiamo solo di essere la versione migliore di noi stessi“.

 


Tag: EurovisionMAMMAMIAManeskin