I Maneskin sono gli artisti italiani più ascoltati del mondo su Spotify

I Maneskin alla conquista del mondo, con diversi importanti risultati nelle classifiche sia italiane che internazionali

I Maneskin
Maneskin
newsby Redazione26 Giugno 2021


Il successo alla 71esima edizione del Festival di Sanremo doveva già farci capire che i Maneskin, nel 2021, sarebbero arrivati lontano. E infatti, a pochi mesi di distanza, è arrivata la vittoria all’Eurovision Song Contest. Adesso, la giovanissima band romana sta macinando un successo dopo l’altro. I Maneskin, ad oggi, sono gli artisti italiani più ascoltati del mondo su Spotify. Un traguardo raggiunto con ben 22 milioni di ascoltatori nell’ultimo mese e oltre un miliardo e mezzo di streaming totali.

Inoltre, il riconoscimento del successo di Damiano, Victoria, Thomas e Ethan arriva anche dalle classifiche internazionali. I Maneskin, infatti, hanno raggiunto un risultato record, mai ottenuto prima da nessun italiano. La band, infatti, è riuscita a posizionare due brani nella top 10 della UK Singles Chart: I WANNA BE YOUR SLAVE al sesto posto e Beggin al decimo posto. In questo modo, la band romana si è confermata la prima italiana nella storia ad avere due singoli in contemporanea nella top ten britannica.

Maneskin, il grande successo di “I WANNA BE YOUR SLAVE” e di “Beggin'”, cover realizzata nel 2017

Inoltre, “I WANNA BE YOUR SLAVE”, brano tratto dall’ultimo album dei Maneskin, “Teatro d’ira – Vol.1”, ha raggiunto anche la prima posizione della classifica Billboard Hot Hard Rock Songs. Ma non è finita qui.

I Maneskin, infatti, sono presenti anche in altre importantissime classifiche, tra cui la Top 50 Spotify Global Chart. Qui si piazzano all’undicesimo posto, con la loro “I WANNA BE YOUR SLAVE”, brano che ha raggiunto il disco d’oro e il 100 milioni di streaming. Una canzone che, inoltre, sta andando fortissima anche su TikTok, sia in Italia che all’estero. Troviamo poi la loro hit sanremese, “Zitti e Buoni”, che ha raggiunto la posizione numero #25 e ha gudagnato il triplo disco di platino. Ma non solo. Perché il brano ha totalizzato oltre 170 milioni di streaming e si trova nella top 50 di 28 Paesi.

Infine, troviamo “Beggin'”, cover dei Maneskin del brano inciso nel 1967 dai Four Seasons e rilanciato nel 2009 dai norvegesi Madcon. Questa canzone, tra l’altro, è stata uno dei “cavalli di battaglia” della band nel 2017, durante l’undicesima edizione di X Factor, a cui hanno partecipato, classificandosi però secondi.

Questa canzone si trova al #5 posto della Top 50 Spotifiy Global Chart. Inoltre, il brano è presente anche nella Top 200 Shazam Global Chart, dove ha raggiunto la prima posizione. Infine, parlando dell’ultimo album dei Maneskin, “Teatro d’ira – Vol.1”, la band ha ottenuto il disco di platino e più di 400 milioni di streaming. Un successo davvero internazionale che segna la strada verso un futuro brillante per la band romana, che nel 2022 parteciperà ad alcuni importanti festival estivi europei.


Tag: ManeskinSpotify