Lillo Petrolo di Lillo & Greg ha il Coronavirus

L'artista ha sottolineato di avere dolori particolarmente forti alle ossa: il contagio sarebbe avvenuto a causa di una sua leggerezza

Lillo
Foto: Wikimedia Commons - Fonte: weDrò nel caos - Autore: veDro - l'Italia al futuro
newsby Ilaria Macchi26 Ottobre 2020


Il numero dei personaggi famosi positivi al Coronavirus è in costante crescita. Oltre a  Gerry Scotti, che proprio nelle ultime ore ha annunciato di essere in isolamento presso la sua abitazione, lo stesso destino è toccato a Lillo Petrolo, attore del celebre duo comico Lillo & Greg. A dare l’annuncio è stato proprio il diretto interessato durante un collegamento via webcam nel corso del Festival del cinema di Salerno, Linea d’Ombra. Nel corso di questa occasione l’artista ne ha approfittato per presentare il suo primo film da regista, ma ha anche voluto fare mea culpa per il suo modo di agire: il suo atteggiamento poco attento lo ha portato a essere contagiato.

Lillo ha il Coronavirus: l’annuncio dell’attore

Il numero di casi positivi al Coronavirus è in costante crescita e comprende anche diversi personaggi del mondo dello spettacolo. Tra questi c’è anche Lillo Petrolo, che ha voluto dare testimonianza dei suoi sintomi: ″È una cosa che dura venti giorni – ha detto al direttore artistico del Festival del Cinema di Salerno, Boris Sollazzo -. Provoca dolori fortissimi alle ossa e alle ginocchia; è un’influenza moltiplicata per dieci. Io so perché me lo sono preso, so di aver fatto una ‘stronzata’, non la rifarei, anche perché a causa di questa ‘stronzata’ me lo sono preso” – sono state le sue parole quando ancora si trovava in isolamento domiciliare.

Successivamente, per il comico è stato necessario il ricovero al Policlinico Gemelli di Roma. “Conosco il motivo per cui sono ricoverato per #Covid al Gemelli di Roma – è stato il uovo messaggio di Petrolo diffuso oggi da Radio 2 per cui il comico conduce insieme a Greg la trasmissione “610” -. Se lo conosco, vuol dire che ho presente la leggerezza che ho compiuto. Mai abbassare la guardia, il virus c’è e mena forte! Ve lo assicuro!”.

L’artista ritiene quindi che sia possibile proseguire con la propria quotidianità, ma prestando attenzione a rispettare le norme di sicurezza, che possono rivelarsi fondamentali per tutelare la nostra salute: Si può fare tutto, ma in sicurezza. Bisogna stare molto attenti. È un virus di una forza devastante”.

Cinema e teatri sono posti sicuri

L’intervento di Lillo è stato l’occasione anche per dire la sua su una delle misure inserite all’interno dell’ultimo DPCM approvato ieri dal governo e annunciato dal premier Giuseppe Conte. Tra le decisioni prese c’è la chiusura di cinema e teatri, che danneggia tantissimi lavoratori.

Non è successo al cinema – ci ha tenuto a precisare -. Il cinema, rispettando le regole, è un posto molto sicuro. C’è una distanza calcolata tra le persone, bisogna indossare la mascherina per tutta la proiezione. Ma se ti va di vedere un film al cinema lo puoi fare veramente senza alcun tipo di pericolo“.


Tag: CoronavirusLillo & GregLillo Petrolo