“Io ti cercherò”, la nuova fiction Rai con Alessandro Gassmann

Al centro della storia c'è Valerio, un ex poliziotto distrutto dalla morte del figlio avvenuta in circostanze misteriose

Io ti cercherò
newsby Ilaria Macchi5 Ottobre 2020


Nuova fiction televisiva questa sera in arrivo su Rai 1 con protagonista uno degli attori italiani più amati, Alessandro Gassmann. Il titolo, Io ti cercherò, dà già l’idea degli ingredienti caratteristici della storia, che vuole essere un mix tra giallo e sentimenti, grazie a colpi di scena che non mancheranno nel corso delle quattro puntate in programma.

Le riprese si sono tenute a Roma, dove il protagonista sarà al centro di un dramma personale che sconvolgerà la sua quotidianità, la perdita improvvisa del figlio. La regia è affidata a Gianluca Maria Tavarelli.

Io ti cercherò: la trama

La storia parte dal ritrovamento sul greto del Tevere del corpo senza vita di Ettore. Valerio e Francesca, i genitori del ragazzo, non sono da tempo una coppia, ma il dolore devastante generato da questa perdita li porterà a cercare di capire insieme cosa sia accaduto. Molti sembrano convinti che si sia trattato di un suicidio, ma questa ipotesi non convince familiari e amici. A dare man forte a Valerio è la sua vecchia fiamma Sara, un’ex poliziotta divenuta vice questore che in passato ha commesso diversi errori. Lei è convinta che lui abbia ragione ed è pronta ad aiutarlo nelle indagini.

L’uomo deciderà così di tornare a Roma, dove mancava da diverso tempo, per ricostruire gli ultimi istanti di vita del figlio. Ad ospitarlo è il fratello Gianni, anche lui ex poliziotto, che vive nella periferia della città insieme alla moglie Lisa.

Sorprese e colpi di scena

L’obiettivo che il regista vuole raggiungere è quello di spingere il telespettatore a immedesimarsi nel dramma che i due genitori vivono dopo che il figlio viene ritrovato senza vita. Il bisogno di conoscere la verità crescerà di puntata in puntata: “È una serie piena di sorprese, di personaggi misteriosi, girata in una periferia romana molto credibile – sono state le parole di Alessandro Gassmann durante il suo intervento a Unomattina  -. Io ti cercherò è una serie alla quale sono molto legato, racconta la storia di un uomo relegato ai margini della società che subisce il dramma più profondo che un essere umano possa vivere: la perdita del figlio. Una cosa innaturale. Grazie al personaggio di Maya Sansa, Valerio riuscirà ad aprire una fessura di luce e trovare il coraggio di accettare se stesso”.

Altrettanto soddisfatta del lavoro svolto è proprio Maya Sansa, che si è detta entusiasta per avere avuto la possibilità di lavorare con un collega che ha sempre ammirato come Gassmann: “Nei mesi di set ho avuto la possibilità di approfondire la conoscenza con Alessandro Gassmann, che ho sempre ammirato come attore, ma con cui non avevo mai lavorato prima – ha dichiarato a Dipiù Tv -. Ho sempre sperato un giorno di poterlo fare in un film o una fiction. Tra noi è scattata subito una bella intesa e poi una forte simpatia. E ci siamo subito capiti su tante cose”.

Il cast

Il ruolo del protagonista, quello di Valerio Frediano, l’ex poliziotto che tornerà a svolgere il suo lavoro dopo la tragedia che lo ha colpito, è affidato quindi ad Alessandro Gassmann. La sua ex moglie, Francesca, ha invece il volto di Francesca Pieri, già vista in “Non mentire” andata in onda su Mediaset.

Al fianco di Valerio ci sarà Sara, interpretata da Maya Sansa, già presente nel cast di “Tutto può succedere”. Luigi Fedele, in passato già protagonista del film “Piuma” è invece Ettore, il ragazzo scomparso in circostanze ancora tutte da chiarire.

A dare il volto a Martina, la fidanzata di Ettore, è invece Zoe Tavarelli, figlia del regista, che già in passato ha lavorato con il padre. A completare il cast ci sono poi Andrea Sartoretti, Giada Prandi, Sara Franchetti e Lorenzo Gioielli.


Tag: Alessandro GassmanRai