Festival di Sanremo 2022, ecco le cinque donne al fianco di Amadeus

Amadeus, al timone della kermesse canora per il terzo anno consecutivo, sarà affiancato da cinque donne, una per ogni sera

Sanremo 2022, Amadeus parte da Roma ascoltando le canzoni in gara - VIDEO
newsby Ilaria Macchi11 Gennaio 2022


In chiusura dell’edizione del Tg1 delle 20 Amadeus ha annunciato quali saranno le cinque donne che lo affiancheranno in occasione delle cinque serate del Festival di Sanremo 2022, che sarà ancora lui a condurre per il terzo anno consecutivo. Forte del successo ottenuto nelle ultime due edizioni, tra cui spicca quella di due anni fa realizzata in piena pandemia, la Rai ha deciso ancora di puntare su uno dei suoi volti più amati, apprezzato per la sua ironia e per la capacità di mettere a suo agio le persone che collaborano con lui.

Pur dovendo rispettare nuovamente le misure di sicurezza, l’attesa nei confronti della kermesse canora è già altissima. Non a caso, il presentatore ha deciso di catturare l’interesse di un pubblico di tutte le età puntando sia su cantanti giovani sia su alcune “vecchie glorie” che hanno deciso di mettersi nuovamente in gioco (Gianni Morandi su tutti).

Cinque donne al fianco di Amadeus al Festival di Sanremo 2022: chi sono le conduttrici

Il momento in cui vengono annunciati i nomi delle conduttrici che affiancheranno il conduttore al Festival di Sanremo è da sempre attesissimo da chi segue la kermesse canora. Ormai da qualche anno le prescelte non possono essere più considerate delle semplici vallette, ma hanno la possibilità di essere delle vere e proprie co-conduttrici. Ed è stata proprio questa l’idea che ha guidato Amadeus nella sua decisione. I volti femminili della manifestazione saranno cinque, uno per ogni sera. Vediamo chi sono.

La prima sera, prevista il 1° febbraio, sarà la volta di una vera icona del cinema italiano: Ornella Muti.

Mecoledì 2 febbraio spazio a una giovane artista (classe 1987), Lorena Cesarini, diventata nota per avere preso parte a “Suburra – La serie”.

Giovedì 3 febbraio all’Ariston vedremo un’attrice di teatro, cinema, cantante, star e social, pungente e ironica, Drusilla Foer, personaggio creato da Gianluca Gori. La visibilità che sta ottenendo nell’ultimo periodo è davvero importante, dal web alla Tv. E’ stata infatti attrice per Ferzan Ozpetek (nel film “Magnifica presenza”), giudice a “Strafactor” e presenza fissa a “CR4 – La Repubblica delle donne”.

Venerdì sera Amadeus ha deciso di dare spazio a una delle interpreti protagoniste di questa stagione Tv, Maria Chiara Giannetta. Lei è stata da poco protagonista della fiction “Blanca“, ma a breve la rivedremo nuovamente su Raiuno in “Don Matteo”.

Sabato 5 febbraio, la sera in cui sarà incoronato il vincitore, vedremo un’artista che si è fatta apprezzare per la sua capacità di avere la battuta sempre pronta e già protagonista in passato al Festival: Sabrina Ferilli. La sua esperienza le permetterà di essere certamente a suo agio anche in una vetrina così prestigiosa.


Tag: Festival di Sanremo 2022