Che Dio ci aiuti 6, chi è la new entry Pierpaolo Spollon

L'attore è ormai sempre più amato da chi segue le fiction Rai: è infatti nel cast de "L'allieva", "La porta rossa", "Vite in fuga" e "Doc - Nelle tue mani"

Pierpaolo Spollon
newsby Ilaria Macchi10 Gennaio 2021


Ormai da anni “Che Dio ci aiuti” rappresenta una vera sicurezza per il palinsesto di Rai 1, in grado di catalizzare l’attenzione di milioni di persone, affezionatissime ai personaggi che sono ormai una presenza fissa della serie, quali Suor Angela e Suor Costanza, interpretate rispettivamente da Elena Sofia Ricci e Valeria Fabrizi, oltre ad Azzurra Leonardi, a cui dà il volto Francesca Chillemi. In questa nuova stagione non mancano le novità nel cast, tra cui spicca l’arrivo di Pierpaolo Spollon, che interpreta Emiliano.

Pierpaolo Spollon è uno dei volti nuovi e più amati delle fiction Rai

Pierpaolo Spollon è uno dei giovani attori più apprezzati nel panorama delle fiction italiane, presente in diverse produzioni di successo andate in onda in questa prima parte di stagione Tv. il ragazzo, nato il 19 febbraio 1989, è infatti stato uno dei protagonisti de “L’allieva”, dove è Marco Allevi il fratello della protagonista interpretata da Alessandra Mastronardi. Successivamente ha preso parte a “Doc – Nelle tue mani”, dove era Riccardo Benvenga, uno dei medici specializzandi che da bambino aveva subito l’amputazione della gamba. Un altro importante successo è invece arrivato con “Vite in fuga”, altra serie Rai con Anna Valle e Claudio Gioè. Ora il pubblico lo sta invece apprezzando in “Che Dio ci aiuti 6”, dove dà il volto a Emiliano Stiffi, un nuovo personaggio che avrà a che fare con Monica (Diana Del Bufalo).

Ma non è finita qui. Il suo talento unito alla sua semplicità gli hanno permesso di poter prendere parte anche a una produzione internazionale, “Leonardo”, che andrà in onda sulla Tv di Stato nelle prossime settimane.

Pierpaolo e il sogno di diventare attore

L’attore è figlio unico, ma sin da ragazzino sembrava essere convinto di voler trasformare la sua passione per la recitazione in un lavoro, pur essendo cresciuto in una famiglia che sembrava avere ben altre idee per lui. Il papà, infatti, è commissario, mentre la mamma ha lavorato a lungo nell’esercito. Proprio al donna lo ha spinto a iscriversi al liceo scientifico, sebbene lui preferisse fare studi artistici. Non a caso, è stato bocciato più volte. Questo non ha intaccato la sua determinazionee i suoi sogni.

Nel 2008 Pierpaolo ha così deciso di fare il suo primo provino, mentre stava ancora frequentando il liceo. L’esito non è stato positivo. Nonostante tutto, quello si è rivelato un ottimo trampolino di lancio. Il regista Alex Infascelli, infatti, era rimasto colpito da lui e ha deciso di aiutarlo a percorrere quella che poi sarebbe diventata la sua strada. In breve tempo si è così trasferito a Roma per migliorare la sua tecnica recitativa al Centro Sperimentale insieme a Gisella Burinato e Beatrice Bracco

La popolarità è arrivata con la serie Tv Rai “Una grande famiglia”, dove era presente nel cast anche un giovanissimo Lino Guanciale, che avrebbe poi ritrovato ne “La porta Rossa” (è in programma la terza stagione) e ne “L’allieva”.


Tag: Che Dio ci aiuti 6Doc Nelle tue manifictionL'AllievaPierpaolo Spollon