Oms, l’applauso per infermieri e ostetriche: “Eroi di prima linea”

Un omaggio nella Giornata dedicata alla pulizia come prevenzione. In un video pubblicato sul sito dell’Organizzazione, il Direttore Generale dell’Oms ha ringraziato personalmente infermieri e ostetriche

Oms applauso
Oms applauso
newsby Redazione5 Maggio 2020


Un invito a un applauso mondiale a mezzogiorno per ringraziare gli operatori sanitari e riconoscere il loro ruolo fondamentale nell’igiene e nella prevenzione: per rendere omaggio a infermieri e ostetriche, l’Organizzazione mondiale della Sanità (Oms) ha anche lanciato la #SafeHands Challenge. In un video pubblicato sul sito ufficiale dell’Assemblea, l’Oms ha voluto condividere un messaggio di gratitudine a tutti quei operatori sanitari che hanno combattuto in prima linea contro il Coronavirus. Il Direttore Generale dell’Organizzazione mondiale della Sanità, Tedros Adhanom Ghebreyesus, li ha voluti ringraziare con queste parole: “Siamo qui insieme per riconoscere il valore dei nostri infermieri e delle nostre ostetriche che sono in prima linea, aiutando gli altri, salvando gli altri, rischiando la loro vita. Ecco perché siamo qui per rendergli omaggio con questo applauso”. Dopo di che tutte le persone presenti si sono unite all’omaggio lanciato dal Direttore Generale.

Il messaggio dell’Oms per la prevenzione dal Coronavirus

Non solo però l’applauso a infermieri e ostetriche nell’iniziativa dell’Oms. L’igiene delle mani può salvare delle vite, più che mai in tempi di pandemia di Coronavirus: è il messaggio che lancia dal suo sito l’Organizzazione mondiale della Sanità nella Giornata dedicata ogni anno alla pulizia come prevenzione. Una campagna dal titolo ‘Salva vite: lavati le mani’, che quest’anno coincide con l’Anno dell’infermiere e dell’ostetrica e mira a riconoscere in queste figure gli “eroi di prima linea” nella prevenzione delle infezioni.


Tag: CoronavirusOms