Giornata mondiale della salute mentale: le iniziative di Oms e Iss

L’edizione 2020 dell’iniziativa, ideata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) nel 1992 per sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema, si svolgerà domani, sabato 10 ottobre

Covid, OMS: europa vicina a fine pandemia
Il logo dell'Oms
newsby Alessandro Bolzani10 Ottobre 2020


Ogni anno, il 10 ottobre si celebra la Giornata mondiale della salute mentale (World Mental Health Day). L’iniziativa è stata ideata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) nel 1992 per sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema. In occasione dell’edizione 2020, l’agenzia specializzata dell’Onu ha organizzato Big Event for Mental Health, un evento di sensibilizzazione sui disturbi mentali. L’importanza di un simile appuntamento è ben evidenziata dai dati forniti dall’Oms, che indicano come in tutto il mondo ci sia quasi un miliardo di persone che convive con un disturbo mentale e che ogni 40 secondi una di loro si tolga la vita. A causa dell’impatto che l’emergenza coronavirus sta avendo a livello globale, sembra certo che questo bilancio potrebbe cambiare nei prossimi mesi.

L’evento Big Event for Mental Health

Nonostante i disturbi mentali siano così diffusi, attualmente solo una piccola parte di chi ne soffre ha accesso a servizi sanitari di qualità. Solamente il 25% delle persone con queste condizioni riceve un trattamento adeguato nei Paesi a basso e medio reddito. Al contrario, stigma, discriminazioni e violazioni dei diritti umani sono molto diffusi. L’evento Big Event for Mental Health è stato organizzato proprio per promuovere un corretto approccio ai disturbi mentali e al loro trattamento. Si svolgerà online, dalle 16 alle 19, sui profili Facebook, Twitter, LikedIn, YouTube e TikTok dell’Oms. Durerà tre ore e vedrà la partecipazione di personaggi famosi e leader nazionali e internazionali, che si alterneranno per parlare del loro impegno sul tema e dei risultati raggiunti. La speranza dell’Oms è che questo evento possa sensibilizzare i governi e la popolazione sull’importanza di investire in questo settore della sanità.

Il tema dell’edizione 2020 della Giornata mondiale della salute mentale

Il tema dell’edizione 2020 della Giornata mondiale della salute mentale è “Salute mentale per Tutti, maggiori investimenti – migliore accesso. Per Tutti, ovunque”. L’obiettivo è evidenziare l’importanza di politiche sanitarie e azioni finalizzate a promuovere una migliore salute mentale a livello globale. In vista della Giornata, i sistemi di sorveglianza PASSI e PASSI d’Argento dell’Istituto Superiore di Sanità (Iss) hanno pubblicato una scheda tematica sui sintomi di depressione tra adulti e anziani e i nuovi dati di sorveglianza su depressione (adulti e anziani), insoddisfazione per la propria vita (anziani) e isolamento sociale (anziani).

Le iniziative dell’Iss

In occasione della Giornata mondiale della salute mentale, il Centro di riferimento scienze comportamentali e salute mentale dell’Iss ha organizzato varie iniziative specifiche. A Roma, per esempio, si terrà, presso il circolo del tiro a volo, un evento per sensibilizzare la cittadinanza sul contributo dello sport alla presa in carico e alla riabilitazione di persone con disturbi psichiatrici e per la riduzione dello stigma. A chiudere la Giornata mondiale della salute mentale ci sarà poi una partita amichevole tra la Nazionale Italiana Crazy For Football (una squadra composta da ragazzi che sono in cura e trattamento per un disagio psichico presso strutture territoriali di salute mentale) e L’Associazione Calcio e Solidarietà Giornalisti Rai.


Tag: IssOms