Vaccini, Icardi: “In Piemonte presto fase 3 con AstraZeneca”

Sarà rivolta agli under 55 e a categorie speciali come insegnanti e forze dell'ordine

newsby Sara Iacomussi4 Febbraio 2021



La situazione è molto buona, stiamo andando avanti bene compatibilmente coi vaccini che riceviamo. I medici di base riceveranno l’elenco dei loro assistiti over 80, le Asl invieranno l’invito per le vaccinazioni, noi ci occuperemo della logistica. Al momento AstraZeneca ha garantito che a breve arriveranno a Roma molte dosi di vaccino. In Piemonte da marzo le dosi saranno molto consistenti. Questo ci permetterà di far partire la fase 3, per gli under 55 e categorie speciali come insegnanti e forze dell’ordine“. Così Luigi Icardi, assessore alla Sanità in Piemonte, sulla situazione vaccini.

Draghi, ironia di Icardi: “Sono assessore alla Sanità, ho già abbastanza grane”


Draghi? Io sono un assessore alla Sanità, ho già abbastanza grane, non mi carichi anche di questascherza Luigi Icardi, assessore alla Sanità in Piemonte, sul nuovo Governo a guida Mario Draghi. E poi commenta l’operato del ministro alla Sanità SperanzaDal punto di vista tecnico si sono avviati molti percorsi con il ministro Speranza, cambiare ministro significherebbe ripartire da zero e perdere tempo. Dal punto di vista della gestione della crisi, la continuità è auspicabile. Nella prima fase eravamo tutti impreparati ma poi ci siamo organizzati, tenendo conto che sia il ministro sia gli assessorati hanno affrontato una situazione senza paragoni“.


Tag: CoronavirusLuigi IcardiMario DraghiRoberto SperanzaVaccino