Scontro Draghi-Conte, i dubbi della politica. “Teatrino già visto”

Per Teresa Bellanova, il leader del M5S "non deve utilizzare la sua debolezza nel Movimento contro le istituzioni e contro il Paese"

newsby Redazione7 Luglio 2022



Per Teresa Bellanova, ex ministra delle politiche agricole, alimentari e forestali, lo scontro tra Giuseppe Conte e il premier Mario Draghi è “un teatrino già visto“, soprattutto da parte del leader del Movimento 5 Stelle. “Questo paese ha grandi problemi e noi siamo qui a discutere se Conte si nota di più se ritira la fiducia o se va a Palazzo Chigi. Conte usa metodo Renzi? Noi abbiamo fatto una cosa più coerente: abbiamo posto dei problemi, non condividevamo la gestione del Pnrr e abbiamo detto che ci saremmo dimessi. Il M5S non uscirà dal governo perché per dimettersi ci vuole coraggio avere chiarezza di impostazioni politiche. Conte non deve utilizzare la sua debolezza nel Movimento contro le istituzioni e contro il Paese“.

Governo, Azzolina: “M5S? Campagna elettorale permanente non serve a nessuno”


Anche Lucia Azzolina, ex ministra dell’Istruzione, ha sollevato dei dubbi su quanto sta avvenendo nella maggioranza. “Travaglio del M5s? Io ho già avuto il mio travaglio e ho lasciato il movimento. Mi dispiace. Ho fatto le mie scelte perché ritenevo che la linea che si stava tenendo non fosse adeguata al periodo storico che stiamo vivendo. Per dare delle risposte ai cittadini bisogna essere compatti, la campagna elettorale permanente non serve a nessuno. Ricordo il presidente del consiglio che ho sempre stimato ed è quella la mia immagine di Giuseppe Conte“.

Meloni: “Chi sparerà prima tra Conte e Salvini? Non so, importante che vada a casa prima possibile”


Ai cronisti che le chiedevano chi “sparerà” per primo al governo tra Lega e M5s, Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, ha risposto: “Non lo so, l’importante è che il governo vada a casa il prima possibile perché non è in condizione di lavorare“.


Tag: Giorgia MeloniLucia AzzolinaTeresa Bellanova