Salvini e gli obiettivi del Cdx: “Meno tasse, maggioritario, Quirinale”

Salvini parla chiaro dopo il vertice del centrodestra: "Legge di bilancio? Saremo uniti con Draghi. Legge elettorale? Proporzionale significa il caos"

newsby Andrea Corti20 Ottobre 2021


Matteo Salvini ha deciso di dire la sua dopo il vertice tenuto a Roma con gli altri leader del centrodestra, Silvio Berlusconi e Giorgia Meloni. Lo ha fatto durante un punto stampa davanti al Senato, soffermandosi su diversi temi scottanti del presente e soprattutto del futuro. Dalla prossima legge di bilancio all’elezione del presidente della Repubblica che succederà a Sergio Mattarella.

Salvini e la lezione delle amministrative


La lezione delle amministrative ci è servita – ha affermato Salvini –. Un centrodestra diviso e litigioso allontana fiducia e gli italiani. Abbiamo il dovere di lavorare compatti già per la legge di bilancio“. E proprio in vista di tale appuntamento, l’obiettivo della Lega è chiaro: “Spero di andare unitamente da Draghi a chiedere il taglio delle tasse“.

Ma Salvini, chiusa una campagna elettorale, si concentra già sulla prossima. Da affrontare però in maniera diversa rispetto al 2021. “Entro l’autunno dovremo scegliere tutti i candidati per la prossima primavera. Il centrodestra compatto sarà poi determinante anche per l’elezione del Presidente della Repubblica“, ha affermato il segretario della Lega.

Riforma elettorale e presidente della Repubblica: il punto


Chiaro anche il punto di vista della Lega sulla riforma elettorale, una delle questioni su cui l’accordo con Fratelli d’Italia è più evidente. “Il sistema proporzionale significa il caos – è l’opinione di Salvini –. Vogliamo un sistema elettorale che la sera delle elezioni ti dice chi governa, quindi un maggioritario. A noi va benissimo l’attuale legge. Se qualcuno vuole modificare la legge noi ci possiamo ragionare, ma per una legge ancora più maggioritaria“.


Infine un tema delicato come il Quirinale. “Su 1000 persone che voteranno, 450 sono di centrodestra. Qualunque scelta da qui dovrà passare, e ci sarà un voto compatto di tutti i parlamentari di tutto il centrodestra. Questo è poco ma sicuro“, ha concluso Salvini a proposito dell’elezione del prossimo presidente della Repubblica.


Tag: LegaMatteo Salvini