Sala: “Per il concerto Radio Italia ci saranno più forze dell’ordine”

Sala: "Alla fine la piazza è veramente piena in modalità del genere e in certe circostanze la sicurezza è paradossalmente più facile da garantire"

newsby Redazione4 Aprile 2022



Il 21 maggio in piazza Duomo a Milano si terrà il concerto promosso da Radio Italia. La sicurezza sarà garantita con “le procedure standard. Anche in funzione di quello che è successo a Capodanno con un pizzico di attenzione in più“. Lo ha dichiarato il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, rispondendo ai giornalisti che gli hanno chiesto come si gestirà la sicurezza dopo gli episodi di Capodanno in piazza Duomo. “Ci saranno un po’ di persone in più tra le forze dell’ordine“, ha aggiunto. “Ritengo però sia una situazione molto diversa. Alla fine la piazza è veramente piena in modalità del genere, quasi chiusa intorno a se stessa e in certe condizioni la sicurezza è paradossalmente più facile da garantire – ha concluso – . Da questo punto di vista sono abbastanza tranquillo ma ne parleremo a lungo con prefetto e questore“.

Covid, Sala: “Serve attenzione ma la situazione è sotto controllo”


Sala ha poi parlato della situazione relativa al Covid-19. “Marzo storicamente è un mese di contagi alti, non c’è da stupirsi, c’è da stare attenti, è chiaro che la situazione è diversa dagli anni scorsi per i vaccini“, ha spiegato il primo cittadino. “Quindi starei abbastanza tranquillo. Ovviamente vedo per le strade la gente che ha la mascherina anche se non obbligatoria e capisco. Io non drammatizzerei, porrei attenzione, ma negli ospedali la situazione è sotto controllo“, ha concluso Sala.


Tag: Giuseppe SalaMilano