Recovery Fund, Bellanova: “Governo sereno se risolve problemi”

Le parole della capodelegazione di Italia Viva a margine dell'incontro con il presidente del Consiglio Giuseppe Conte

newsby Redazione22 Dicembre 2020



“Quello che mi preoccupa è se un’ambulanza non riesce ad accedere a un pronto soccorso, se un paziente non può andare in terapia intensiva perché mancano i posto. Il Governo deve stare sereno se risolve quei problemi, se non li risolve è inutile. Queste le parole di Teresa Bellanova, ministra delle Politiche Agricole e Forestali nonché capodelegazione di Italia Viva, a margine della concertazione fra il partito fondato da Matteo Renzi e il presidente del Consiglio Giuseppe Conte a proposito del Recovery Fund.

“Noi vogliamo che questo Paese abbia le condizioni per vivere in serenità – ha aggiunto Bellanova, schivando le domande su una possibile crisi all’interno dell’esecutivo -. L’Italia merita una classe dirigente in grado di risolvere i problemi”.

Bellanova insiste sul Mes: “Perché non utilizzarlo per una Sanità piena di problemi?”


“Finalmente il presidente del Consiglio ha preso atto che le proposte di Italia Viva sono positive – ha spiegato Teresa Bellanova -. È scomparsa la questione sulla governance che si voleva portare con un emendamento in Legge di bilancio. Finalmente si incomincia a discutere con i numeri e nel merito dei vari progetti. Abbiamo posto delle questioni e ci siamo riservati di poter presentare un nostro documento sulla base di quanto consegnato ieri sera. Stiamo discutendo di un pacchetto da 207 miliardi di euro che devono essere utilizzati per risolvere i problemi del Paese”.

La divergenza con il premier sull’utilizzo del Mes, in ogni caso, è tutt’altro che appianata: “Se ci sono solo 9 miliardi per la Sanità – ha detto Bellanova –, e noi sappiamo i grossissimi problemi che ci sono nel settore dal punto di vista di personale e strutture, perché non si riflette sulla possibilità di usare i 37 miliardi del Mes che hanno minori condizionalità rispetto al Recovery? Pensiamo che questa domanda meriti una risposta”.

Per quel che riguarda le altre proposte in merito, la ministra ha infine specificato: “Ci siamo presi qualche giorno di tempo in modo da mettere a punto un piano di ulteriori proposte. Su questo dobbiamo fare una sintesi, come è doveroso lo faccia il presidente del Consiglio”.


Tag: GovernoItalia VivaMESRecovery FundTeresa Bellanova