Quirinale, Letta dopo incontro con Conte: “Non abbiamo un’intesa”

"Lavoriamo per un Presidente della Repubblica che sia di tutti", ha spiegato il segretario del Pd. Anche Conte ha rilasciato una dichiarazione molto simile

newsby Vanessa Ciccarelli19 Gennaio 2022



Al termine di un incontro di due ore a casa di Giuseppe Conte, Enrico Letta ha rilasciato alcune dichiarazioni alla stampa. “Non abbiamo un’intesa, lavoriamo per un Presidente della Repubblica che sia di tutti“, ha spiegato il segretario del Partito Democratico. All’incontro ha preso parte anche Roberto Speranza, ministro della Salute e leader di Liberi e Uguali.

Quirinale, Conte e Letta condividono la stessa posizione


Anche Giuseppe Conte ha confermato quando detto da Letta. “Non abbiamo una intesa, troveremo un Presidente comune per tutti i partiti. Siamo pronti a un confronto ampio e condiviso, l’incontro è andato molto bene. Nei prossimi giorni avrete delle proposte, ma solo dopo l’incontro con le altre forze. Ovviamente andranno rimosse dal tavolo le candidature di parte, in particolare quella di Berlusconi. Per il resto, siamo pronti a offrire al Paese un presidente della Repubblica autorevole, che possa rappresentare tutti e garantire l’unità nazionale“. Il leader del Movimento 5 Stelle ha poi dedicato qualche parola a Beppe Grillo. “Esprimo la mia vicinanza a Beppe Grillo. Le verifiche in corso dimostreranno la piena legittimità del suo operato“, ha concluso Conte. Grillo è sotto inchiesta a Milano per alcuni contratti pubblicitari della Moby dell’armatore Vincenzo Onorato con il suo blog.


Tag: Enrico LettaGiuseppe ConteQuirinale