Mattarella: “La guerra è il contrario dello spirito olimpico”

"Aver continuato malgrado tutto ha rievocato il principio della pace della libertà della democrazia", ha aggiunto Mattarella

newsby Redazione5 Aprile 2022



Nella mattina di oggi, martedì 5 aprile, Sergio Mattarella, il presidente della Repubblica, ha ricevuto i medagliati Olimpici e Paralimpici, oltre a una rappresentanza di atleti italiani che hanno partecipato ai Giochi invernali di Pechino 2022. “La guerra è il contrario dello spirito olimpico“, ha dichiarato nel corso dell’incontro. “Aver continuato malgrado tutto ha rievocato il principio della pace della libertà della democrazia“, ha aggiunto Mattarella.

Ucraina, Mattarella: “Immagini orribili, ma si recuperi ragionevolezza nel mondo”


Malgrado le immagini orribili si recuperi ragionevolezza nel mondo, con il sostegno a chi resiste, con l’esortazione costante a ritrovare le ragioni della pace“, una esortazione alla “pace e alla collaborazione non è solo tale, è richiamo ai valori“, ha proseguito Mattarella.

Quirinale, Malagò: “Abbiamo fatto il tifo per il presidente”


Al termine della cerimonia di riconsegna del Tricolore al Capo dello Stato, Giovanni Malagò, il presidente del Coni, ha commentato quanto successo. “C’era un’atmosfera bellissima, di grande complicità. Il Presidente era molto felice di questo incontro, il 23 dicembre quando ci aveva dato la bandiera sapevamo che avremmo dovuto, in teoria, riconsegnarla a un altro presidente. Noi lo sport, gli atleti e le atlete invece che ricevere il tifo hanno fatto il tifo per lui, per quello che ci ha dimostrato“.


Tag: Olimpiadi invernaliSergio Mattarella