Letta: “Modello Austria? D’accordo con la linea più rigorosa”

Il segretario del Pd, Enrico Letta, alla presentazione dell'ultimo libro di Bruno Vespa: "Quirinale? Sì a campo largo per la scelta del Presidente"

newsby Vanessa Ciccarelli17 Novembre 2021



“Siamo stati additati come quelli che fanno più del necessario per la gestione della pandemia. Oggi siamo il Paese nella situazione migliore rispetto ad Austria, Belgio e Germania. Sono d’accordo alla linea più rigorosa possibile, se non si previene adesso la quarta ondata. Non potremo permetterci un disastro sanitario ed economico nuovamente, perché ciò che abbiamo sperimentato fino ad oggi è sufficiente”. Lo ha detto il segretario del Partito democratico, Enrico Letta, durante la presentazione dell’ultimo libro di Bruno Vespa al Tempio di Adriano.

Manovra, Letta: “Maggioranza compatta per approvarla”


“Le proposte su come spendere gli otto miliardi destinati alla legge di Bilancio sono tutte simili, anche per l’opposizione – ha proseguito il segretario dem parlando della Manovra -. Questi fondi dovranno essere destinati al taglio delle tasse per il lavoro, sono certo che per fine anno troveremo un accordo comune nella maggioranza del Parlamento per approvare la Manovra”.

“Quirinale? Sì a campo largo per la scelta del Presidente”


Infine, Letta si è soffermato sulla corsa al Quirinale per l’elezione del prossimo Capo dello Stato“Credo che scegliere il Presidente della Repubblica, in questo periodo così difficile per la pandemia, in una ottica di campo largo sia la decisione più giusta. Non penso che sia necessario andare al confronto, dunque, ma scegliere un Presidente attraverso una maggioranza che si compatti prima sulla legge di Bilancio e poi sul Quirinale.


Tag: Covid-19Enrico LettamanovraPartito DemocraticoQuirinale