Green pass, Speranza: “Estensione per avere più sicurezza”

Il ministro della salute: "Speriamo che spinga la campagna vaccinale". Speranza ha poi sottolineato che i tamponi saranno gratuiti soltanto per le persone esenti per ragioni sanitarie

newsby Redazione16 Settembre 2021



Dopo il via libera del Consiglio dei Ministri al nuovo decreto legge che prevede l’estensione del Green Pass a tutti i luoghi di lavoro, Roberto Speranza è intervenuto in conferenza stampa. Il ministro della Salute ha spiegato che la strategia del governo punta sul vaccino come chiave fondamentale per aprire una nuova stagione. “Con questo decreto estendiamo dal 15 ottobre l’uso del Green Pass a tutto il mondo del lavoro pubblico e privato. Lo facciamo per due ragioni: per rendere questi luoghi più sicuri e rafforzare la campagna di vaccinazione. L’utilizzo più estensivo del Green Pass ci aiuterà a spingere la campagna di vaccinazione“.

Green pass, Speranza: “Test antigenici gratuiti solo per gli esenti”


Con il decreto approvato renderemo anche più capillare la rete delle farmacie attive e capaci di somministrare tamponi e test antigenici rapidi nel nostro Paese. Lo facciamo con una norma che richiede a tutte le farmacie che sono i possesso dei giusti requisiti di rispettare il protocollo d’intesa che il commissario Figliuolo ha sottoscritto con le organizzazioni di rappresentanza dei farmacisti italiani“, ha spiegato Speranza. “Inoltre, voglio ricordare velocemente che la disposizione normativa di questo decreto prevede che i tamponi saranno gratuiti soltanto per le persone esenti per ragioni sanitarie“.


Tag: Green passRoberto Speranza