Elezioni regionali, lombardi al voto. Urne aperte oggi fino alle 23

Al via le elezioni regionali in Lombardia: al voto quasi 8 milioni, è corsa a quattro. Il presidente della Regione uscente, nonché candidato, Attilio Fontana ha votato questa mattina nel seggio di Velate, in una scuola in provincia di Varese. Quasi 8 milioni di lombardi potranno votare per eleggere il presidente della Regione e gli 80 consiglieri dalle 7 fino alle 23 di oggi e poi ancora domani dalle 7 alle 15.

Letizia Moratti al voto in via della Spiga

La candidata alla presidenza di Regione Lombardia Letizia Moratti ha votato in mattinata nel seggio di via della Spiga 29, a Milano. Sono quattro i candidati in corsa: il governatore uscente Attilio Fontana, sostenuto dal centrodestra, il candidato del centrosinistra e del M5s Pierfrancesco Majorino, Letizia Moratti, candidata civica sostenuta dal Terzo Polo, e Mara Ghidorzi di Unione popolare. Nel 2018 Fontana sfiorò il 50% dei voti superando di venti punti il candidato del centrosinistra Giorgio Gori (29,1%) mentre Dario Violi del M5s si fermò al 17,4%, con un’affluenza del 73%. Il partito più votato fu la Lega con il 29,6% e 28 consiglieri.

Pierfrancesco Majorino alle urne a Milano

Il candidato alla presidenza della Lombardia sostenuto dal centrosinistra e dal Movimento 5 stelle, Pierfrancesco Majorino, si è recato questa mattina al seggio della scuola di Via Colletta a Milano per esprimere il suo voto.

I milanesi al voto: “Regione amministrata bene, ma su sanità serve fare meglio”

Dalle 7 di questa mattina sono aperte le urne anche a Milano per il rinnovo della Giunta e del Consiglio regionale. “La Regione secondo me ha delle problematiche evidenti, soprattutto dal punto di vista sanitario – commenta una ragazza fuori da un seggio -. Non sono d’accordo con la linea che è stata seguito fino ad adesso“. “In linea di massima la regione viene amministrata abbastanza bene. Ci sono stati degli errori, legati alla pandemia, ma si può migliorare“, dice un altro elettore.

Impostazioni privacy