Elezioni, Letta: “Salvini mantiene l’accordo con Russia Unita, si faccia chiarezza”

Il leader del Partito Democratico, Enrico Letta, prima di un incontro nella sede di Confartigianato, è tornato ad attaccare la Lega per il suo accordo con il partito Russia Unit

newsby Redazione14 Settembre 2022



Il leader del Partito Democratico, Enrico Letta, prima di un incontro nella sede di Confartigianato, è tornato ad attaccare la Lega per il suo accordo con il partito Russia Unita. “Sulla Russia chiediamo venga fatta chiarezza nelle sedi opportune, non con semplici dichiarazioni. Nessuno vuole fare propaganda, vogliamo solo verità. La cosa grave è che la Lega ha un accordo col partito Russia Unita, chiedo a Salvini perché non abbia mai disdetto questo accordo. È un tema che chiediamo dall’inizio della campagna elettorale. Oggi abbiamo presentato anche il programma sulla salute, e chiediamo ai leader politici di spingere perché la campagna vaccinale vada avanti”, ha spiegato Letta.

Letta: “Su parità di genere no passi indietro, vogliamo fare passi avanti”


Poi, nel corso della conferenza stampa di presentazione delle proposte del partito sulla parità di genere, Letta ha aggiunto: “Noi vogliamo che la prossima sia una legislatura nella quale sulla parità di genere non ci sia nessun passo indietro, ma passi in avanti. Non ci accontentiamo che non si torni indietro sulle politiche di parità, perché l’Italia è indietro. Noi vogliamo andare avanti, vogliamo fare della prossima legislatura la legislatura nella quale completare finalmente un corpo di norme e di comportamenti che consentano all’Italia di andare avanti“.

“Incredibile che Sicilia non abbia doppia preferenza di genere”


In particolare, Letta si è concentrato sulla situazione della Sicilia: “È incredibile che nel nostro Paese ci siano regioni, come la Sicilia, dove la doppia preferenza di genere non esiste, dove la Giunta Musumeci che termina il suo mandato, non ha avuto donne, tranne, giusto perché sennò sarebbe stata contro qualunque principio costituzionale, l’inserimento di una donna a fare da specchietto per le allodole. È una questione scandalosa“, ha concluso in conferenza stampa al Nazareno.


Tag: elezioniEnrico LettaLegaMatteo SalviniPartito Democratico