Di Maio incontra il Segretario di Stato Usa Blinken: “Crocevia importante”

Di Maio co-presiederà un vertice anti-terrorismo e la Riunione Ministeriale del G20. Prima tappa italiana per il capo della diplomazia dell'Amministrazione Biden

newsby Redazione28 Giugno 2021



Tony Blinken è arrivato domenica in Italia. Il Segretario di Stato degli Usa è atterrato a Roma, dove ha incontrato il ministro degli Esteri Luigi Di Maio. I due presiederanno il vertice della coalizione anti-Daesh. Tra gli impegni previsti anche un meeting con il ministro degli Esteri israeliano, Yair Lapid.

I messaggi all’Italia del Segretario di Stato

Prima della colazione di lavoro con Di Maio, Blinken ha inquadrato la situazione in un post su Twitter. “Felice di essere in Italia per sottolineare l’importanza dell’unità transatlantica e del forte rapporto Usa-Italia. Non vedo l’ora di incontrare le mie controparti, co-presiedere la Ministeriale della Coalizione per sconfiggere l’Isis e partecipare alla Riunione Ministeriale del G20 a Matera“, ha scritto sui social il Segretario di Stato.

Sempre attraverso Twitter, anche l’Ambasciata degli Stati Uniti a Roma ha sottolineato l’importanza dell’incontro tra Blinken e Di Maio. “Le relazioni tra Stati Uniti e Italia svolgono un ruolo importante nel garantire la sicurezza transatlantica, nell’organizzare il sostegno al progresso in Libia e nell’affrontare le minacce condivise nel Mediterraneo e nel mondo“, vi si legge.

La promessa di Di Maio: “Ci mostreremo all’altezza dei grandi”

Domani (oggi, ndr) inizia una tre giorni che renderà il nostro Paese crocevia di importanti decisioni a livello globale. Agli eventi previsti parteciperanno circa 100 delegazioni internazionali, con ministri e organizzazioni che operano in tutto il mondo“, ha scritto invece Di Maio su Facebook. “Si parte con la Ministeriale della Coalizione anti-Daesh, organizzata per la prima volta in Italia e presieduta assieme agli Usa. Un focus sul contrasto al terrorismo, fondamentale per bloccare attentati e immigrazione irregolare“, ha aggiunto il ministro degli Esteri.

Mostreremo ai grandi della Terra un Paese all’altezza delle più importanti sfide globali, a partire dalla transizione ecologica. Dobbiamo andare fieri delle nostre potenzialità e fare tesoro di questi momenti per rilanciare sempre più la nostra splendida Italia“, ha concluso Di Maio.


Tag: Antony BlinkenG20Luigi Di MaioStati UnitiTerrorismo