Coronavirus, Fontana lancia piano di investimenti da 3 miliardi

Il governatore della Lombardia in un video messaggio su Facebook: "Questi sono soldi veri per fare fronte all'emergenza coronavirus"

Coronavirus, Fontana lancia piano di investimenti da 3 miliardi
Coronavirus, Fontana lancia piano di investimenti da 3 miliardi
newsby Redazione20 Aprile 2020


Il governatore della Regione Lombardia, Attilio Fontana, le chiama “decisioni straordinarie”. Nel corso di un video messaggio pubblicato sul proprio profilo Facebook, il presidente si rivolge direttamente ai cittadini della Lombardia, esponendo le intenzioni della propria giunta per l’avvio della cosiddetta Fase 2 dell’emergenza Coronavirus.

Oggi pomeriggio porteremo in giunta una proposta di legge che è veramente rivoluzionaria – spiega il governatore della Lombardia sui social -. Per dare una risposta concreta alla nostra economia, per dare un aiuto concreto alla ripresa, che deve essere fondamentale per il nostro territorio, metteremo a disposizione 3 miliardi di euro. Sono cifre vere, che verranno utilizzate per un grande piano di investimenti. Quest’anno ci saranno da subito 400 milioni che verranno messi a disposizione di comuni e province perché possano immediatamente intervenire in opere pubbliche che daranno la possibilità al comparto di ripartire“, le sue parole.

Coronavirus, Fontana: “82 milioni per gli operatori sanitari”

Una proposta di legge che mira a rispondere alla crisi sanitaria con fatti concreti. Per fare fronte alla pandemia di coronavirus, Fontana e la giunta intendono mettere a disposizione fondi per gli operatori sanitari lombardi. “Credo che sia veramente una decisione importante che va nella direzione di fatti concreti – prosegue Fontana -. Poi, all’interno di questa proposta c’è un’altra decisione importante che è quella di mettere a disposizione i fondi per i nostri operatori sanitari. Vi avevamo detto che si sarebbe trattato 80 milioni, c’è una piccola modifica: saranno 82 milioni di euro. Ultimo punto di questa proposta di legge, è una somma di 10 milioni di euro a favore di quelle aziende che intendono riconvertirsi per produrre quei dispositivi sanitari che tanto ci sono mancati in questi mesi di crisi“.

E ancora: “Questo annuncio importante dimostra, ancora una volta, che la Lombardia vuole parlare con i fatti, vuole effettivamente rilanciare l’economia e vuol essere vicina ai propri cittadini“, conclude Fontana.


Tag: Attilio FontanaCoronavirus