Clima, Amendola: “Fit for 55 è il pacchetto più importante”

Neutralità climatica, il commento del sottosegretario di Stato dopo il Consiglio Competitività dell'Ue: "Bene ambizioni. Industria non è nemica, ma alleata"

newsby Giulia Torbidoni29 Settembre 2021



“Il Consiglio Competitività ha inaugurato quello che sarà il tema principale dei negoziati di quest’anno: il pacchetto Fit for 55, cioè la neutralità climatica. È il pacchetto legislativo più importante. Questo è il negoziato, perché attraversa l’economia, il mondo del lavoro, il pilastro sociale europeo, l’energia. L’attenzione dell’Italia è massima”. Lo ha detto Vincenzo Amendola, sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio con delega agli Affari europei del Governo Draghi, a margine del Consiglio Competitività dell’Unione Europea sul clima.

Clima, Amendola: “Difendiamo queste ambizioni”

Condividiamo le ambizioni del pacchetto e le difenderemo – ha aggiunto Amendola -. Non c’è più da discutere se raggiungere una neutralità climatica, ma come farlo. Con molto pragmatismo. Il nostro messaggio è molto chiaro: l’industria non è nemica di questi obiettivi, ma un alleato indispensabile per realizzare transizione.

Ue, cos’è il pacchetto Fit for 55

Lo scorso 14 luglio la Commissione Europea ha adottato il pacchetto climatico Fit for 55. Questo raccoglie le proposte legislative per il raggiungimento, entro il 2030, degli obiettivi del Green Deal. In particolare, la riduzione delle emissioni di gas a effetto serra del 55% rispetto ai livelli del 1990. Inoltre, vi è l’obiettivo di raggiungere la “carbon neutrality” entro il 2050.


Tag: ClimaFit for 55Vincenzo Amendola