Bielorussia, Von der Leyen:
“Stop sorvolo spazio aereo UE”

"E negato accesso ad aerei Minsk. Liberare Protasevich"

newsby Giulia Torbidoni25 Maggio 2021



L’Unione europea ha deciso di rispondere con fermezza al dirottamento a Minsk del volo Ryanair FR4978 a opere delle autorità della Bielorussia. Il Consiglio europeo, che si è riunito ieri e oggi, ha condannato all’unanimità la decisione di Lukashenko e ha chiesto il rilascio del giornalista Roman Protasevich. “Nel Consiglio europeo, il giudizio è stato unanime: questo è un attacco alla democrazia, alla libertà di espressione, alla sovranità europea“. Lo ha spiegato Ursula von der Leyen, la presidente della Commissione europea.

Von der Leyen: “Roman Protasevich deve essere rilasciato immediatamente”

Questo comportamento oltraggioso richiede una risposta forte. Pertanto, il Consiglio europeo ha deciso che ci saranno ulteriori sanzioni sulle persone coinvolte nel dirottamento, ma questa volta anche sulle imprese e le entità economiche che finanziano questo regime. Il Consiglio adotterà anche misure per vietare il sorvolo dello spazio aereo dell’UE e negare l’accesso agli aeroporti dell’UE agli aerei bielorussi. Roman Protasevich deve essere rilasciato immediatamente. Le autorità bielorusse sono interamente responsabili della sua salute e di quella della sua compagna Sofia Sapega“, ha aggiunto Von der Leyen.

Bielorussia, Michel: “Non tolleriamo si giochi a roulette russa con civili”


Anche Charles Michel, il presidente del Consiglio europeo, ha criticato le azioni della Bielorussia, definendole “una minaccia contro la sicurezza dell’aviazione civile e della sicurezza internazionale“. “I 27 capi di Stato e di governo hanno deciso di condannare l’accaduto e di chiedere il rilascio immediato di Roman Protasevich e Sofia Sapega. Si sono anche messi d’accordo nel prevedere l’adozione di sanzioni anche nel settore economico. Chiediamo una indagine dell’Icao e siamo determinati a esprimere la nostra solidarietà alla Lettonia. Non tolleriamo che si tenti di giocare alla roulette russa con civili innocenti“, ha concluso Michel.


Tag: BielorussiaCharles MichelConsiglio UeUrsula Von der Leyen