Merkel, la visita d’addio della cancelliera: “Draghi garante euro”

Prima l'incontro con papa Francesco, poi la conferenza stampa a Palazzo Chigi: "In pochi mesi si è creata una collaborazione molto stretta"

newsby Redazione7 Ottobre 2021



“Forse sarà il nostro ultimo incontro bilaterale, mi fa molto piacere essere qui. In pochi mesi si è creata una collaborazione molto stretta”. Lo ha detto la cancelleria tedesca Angela Merkel in una conferenza stampa a Palazzo Chigi con il premier Mario Draghi. “Anche quando era alla Banca centrale abbiamo collaborato e Draghi è stato un garante dell’euro”, ha sottolineato.

“Dobbiamo lavorare anche sugli investimenti futuri da fare, partendo dalla crisi del Covid e dobbiamo portare avanti un lavoro comunitario – ha aggiunto Merkel -. Dobbiamo lavorare insieme, anche sulla Libia dove l’Italia è molto coinvolta. Questo è il tempo della collaborazione. Il mio amore per l’Italia continuerà, farò un soggiorno a Roma, tornerò in Italia in altre vesti”.


Merkel e l’incontro con papa Francesco

La ‘visita d’addio’ da cancelliera era iniziata questa mattina in Vaticano. “È stato un grande onore e una gioia incontrare in udienza privata papa Francesco, che rivedrò questo pomeriggio a Sant’Egidio. Abbiamo avuto scambi sui problemi della Chiesa, ma anche sulle sfide politiche, come quelle dell’Unione Europea, dopo che “il Papa ha visitato da poco l’Europa orientale”.

“Abbiamo discusso della Conferenza per il clima che avrà luogo a Glasgow. Nel colloquio è stato molto importante l’accordo di Parigi ed è incoraggiante che anche nella Chiesa cattolica ci sia questo tema di conservazione del creato, ha dichiarato Merkel al termine dell’incontro con il pontefice.


Tag: Angela MerkelMario DraghiPapa Francesco